Matteo Salvini non risponde alle domande dell’agenzia Agenpress


A titolo di cronaca corre l’obbligo pubblicare le domande inviate all’attenzione di Matteo Salvini di cui Agenpress non ha ricevuto risposta, nonostante vari solleciti fatti al suo portavoce.


Domanda 1) On. Salvini, arrivare ad occupare l’Aula è un segnale forte. Perché si è arrivati a questa decisione?

Domanda 2) Silvio Berlusconi si è dissociato da questa occupazione ed ha preso una decisione diversa anche sul MES. Cosa sta accadendo all’interno della coalizione del centro destra?


Domanda 3) Cosa ne pensa di istituire un “Governo Ombra” per ristabilire equilibri nel centro – desta e contrastare maggiormente l’attuale Governo?


Domanda 4) Le Regioni ultimamente stanno prendono delle decisioni e delle iniziative una diversa dall’altra, soprattutto in quest’emergenza sanitaria. Ciò significa che il Governo Conte ha perso la sua autorità istituzionale?


Domanda 5) A proposito delle Regioni, mai come in questo momento stanno emergendo atteggiamenti divisori tra Nord e Sud. Lei pensa che dipenda soltanto dalla particolare situazione che stiamo vivendo, oppure socialmente e politicamente emergeranno altre realtà che faranno aumentare questo divario?


Domanda 6) La Lega lombarda vuole chiedere i danni alla Cina. Lei cosa ne pensa se l’Italia faccia altrettanto visto il silenzio del Governo italiano a differenza del Governo degli Stati Uniti?


Ai giornalisti della redazione dell’Agenpress preme sottolineare che la mancanza di riposte è anch’essa informazione. In ultimo vale la pena citare Arnold Eric Sevareid: “Più grandi sono i media dell’informazione, meno coraggio e libertà vengono consentiti. La grandezza significa debolezza.”

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002