Matteo secondo Matteo: Renzi batte Salvini per mezzo milione negli ascolti a Porta a Porta

Matteo secondo Matteo: Renzi batte Salvini per mezzo milione negli ascolti a Porta a Porta



Se lo share degli ascolti televisivi valesse quanto la percentuale dei sondaggi, Matteo Renzi avrebbe già ampiamente battuto Matteo Salvini. Però, visto che i due hanno confermato di volersi sfidare in tv, magari proprio da Bruno Vespa a Porta a Porta, il confronto su quanto pesano i due dentro al piccolo schermo diventa importante: Renzi ha fatto registrare mezzo milione in più di Salvini, con picchi del 20%, pari a oltre 2 milioni di telespettatori. La scissione vale molto di più della crisi di governo, fatta senza senso e solo per soddisfare il proprio Ego.


“Renzi raddoppia gli ascolti di 'Porta a porta' della scorsa settimana e spinge Rai Uno a mezzo milione di telespettatori medi in più rispetto a Salvini: 16,4% di share e 1,5 milioni di utenti, con picchi del 20% e oltre 2 milioni, partendo dal 12%”, sottolinea il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza, Michele Anzaldi. "Ecco invece gli ascolti delle puntate precedenti”, sottolinea l’esponente dem, “Salvini 11,4% e 1.096.000 di telespettatori; Zingaretti 8,7% e 833mila telespettatori; Bonafede 12,3% e 1.035.000 telespettatori. La nuova proposta politica di Renzi interessa gli italiani. 'Porta a porta' in seconda serata fa addirittura meglio in termini di ascoltatori assoluti della trasmissione di prima serata 'Cartabianca'". Renzi, che fa volare Rai Uno in forte crisi di ascolti, è tornato al centro del dibattito. Salvini, che affossa tutto e tutti, ormai è costretto ad osservare dalla tribuna.


di Alberto Milani

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002