Mediaset non trasmetterà il docufilm di Renzi su Firenze




Sembrava che ormai tutto fosse già concluso e stabilito, invece pare proprio che Mediaset non manderà in onda il docufilm di Matteo Renzi su Firenze. L’emittente del Biscione era tra i principali acquirenti del documentario in otto puntate prodotto da Lucio Presta ma evidentemente qualche fattore imponderabile deve essere intervenuto nelle trattative spingendo Presta a rivolgersi ad un mercato straniero e a presentare il suo prodotto su altre piattaforme. Comunque il primo ciak sembrerebbe essere ancora stabilito come da programma per il 21 agosto in piazza del Duomo a Firenze ma la cosa ha fatto mobilitare subito il consigliere del M5s, Silvia Noferi che nei giorni scorsi ha depositato un’interrogazione urgente per richiedere maggiori informazioni sulla concessione degli spazi pubblici per i video.


Palazzo Vecchio dal canto suo ha fornito una serie di precisazioni in merito, dichiarando che la storica piazza sarà chiusa esclusivamente nei momenti di volo di un drone per le riprese dall’alto. Per tutto il resto del tempo sarà garantito il passaggio delle persone su tutta la piazza. Le riprese verranno inoltre anche dentro la cattedrale ma non nel Campanile di Giotto. Il giorno 22, giorno di chiusura del museo, poi si girerà a Palazzo Medici Riccardi, anche qui in orario stabilito, ovvero dalle 18 alle 22, in modo da non arrecare disturbo ai visitatori, così come le riprese che verranno fatte anche in Palazzo Vecchio, il giorno di chiusura del museo che è il 23.


In questo caso, si spiega ancora il Comune di Firenze, è stato richiesto alla produzione il pagamento di un canone triplo rispetto all’ordinario perché il documentario potrebbe essere distribuito all’estero.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002