Milano, un morto nello studentato: cadavere rinvenuto dopo due settimane
  • AF

Milano, un morto nello studentato: cadavere rinvenuto dopo due settimane


Un ragazzo camerunense di 29 anni è stato trovato morto all’interno della propria stanza in uno studentato in via Corridoni, in centro a Milano. L’ultima volta che era stato visto risale a quindici giorni fa: il corpo era in avanzato stato di decomposizione. Non ci sarebbero al momento ulteriori indicazioni riferite all’identità del ragazzo.


Il cadavere è stato rinvenuto dalla donna delle pulizie della struttura, attorno alle 9 del mattino. Il camerunense non aveva compagni di stanza: molto probabilmente è questo il motivo del ritrovamento così tardivo. La donna avrebbe riferito alle autorità di aver trovato il corpo disteso per terra e le prime ipotesi avanzate tratterebbero di un malore, anche se le cause del decesso sembrano ancora tutte da chiarire.


Uno degli ospiti dello studentato avrebbe affermato di aver visto il ragazzo due settimane fa, ma dato lo stato avanzato di decomposizione, accelerato anche dal caldo di questi giorni nel capoluogo meneghino, resta ancora da scoprire la reale data del decesso.

Sul caso è al lavoro la Squadra mobile della Questura di Milano.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002