Mirage, il giga yacht che diventa invisibile al prezzo di 230 milioni di euro



Nel corso del recente Salone di Montecarlo Fincantieri Yachts in collaborazione con lo studio olandese Van Geest Design, di Pieter van Geest e Tracey-Jayne Canavaggio, hanno incantato gli ospiti presentando “Mirage”, il concept di un mega yacht di 106 metri di lunghezza, 15,2 di larghezza massima, per 4200 tonnellate di peso. La particolarità che ha colpito tutti da subito è che lo yacht potrà diventare “invisibile” dai 50 metri di distanza, per via di speciali vetri specchianti di cui verrà rivestito, che gli permetteranno di mimetizzarsi con l’ambiente circostante.

Secondo gli esperti del settore lo yacht potrebbe venire a costare fino a 230 milioni di euro. L’imbarcazione è progettata con sei ponti e potrà ospitare quattordici ospiti oltre ai ventinove membri dell’equipaggio. Potrà arrivare a una velocità di 19 nodi. La configurazione di base prevede sette cabine doppie per l’armatore e i suoi ospiti, oltre a piscine, palestre, studi, suite, lounge, open bar, salotti al chiuso e all’aperto. Il progetto ha affascinato tutti alla presentazione al Salone di Montecarlo, anche se la sua realizzazione richiederà tempi lunghi. Durante l’anteprima monegasca si è parlato di: «una ricerca approfondita sulle molteplici capacità del vetro» spiegando che la mission del progetto è quella di realizzare: «un giga yacht che rievoca paesaggi urbani, grattaceli specchiati di superfici riflettenti che si fondono con l’ambiente, creando un effetto di grande leggerezza ed eleganza».


Tracey Jayne Canavaggio parlando di Mirage ha detto: «questa imbarcazione è stata progettata per legare forze apparentemente opposte e contrarie rendendole complementari, interconnesse e interdipendenti, con due capisaldi: ancorare la sua presenza nel paesaggio e allo stesso tempo farlo scomparire riflettendo i dintorni».

Daniele Fanara, vice presidente del comparto Nuove Costruzioni Mega Yacht di Fincantieri, ha dichiarato: «La sfida alla base di ogni nuovo progetto è creare qualcosa di unico per filosofia ed esecuzione. Con Mirage pensiamo di aver centrato perfettamente l’obiettivo. Sono prodotti di eccezionale qualità, il risultato di una speciale sinergia tra tecnica avanzata, design e capacità di costruzione».


Di Giacomo Meingati

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002