Morto il fratello di Trump


"Era il mio migliore amico"


USA, 16 Agosto 2020

Robert, 71 anni, era ricoverato da alcuni giorni a New York, dove venerdì gli aveva fatto visita il fratello Donald, dopo che le sue condizioni erano apparsi in peggioramento.

Chi era Robert Trum?

Portavoce non ufficiale della famiglia, ruolo che aveva assunto negli ultimi anni. Di recente aveva aiutato il presidente a cercare di bloccare la pubblicazione del libro della nipote Mary Trump, la figlia di Fred Trump Jr, l'altro fratello di Donald e Robert. Un tentativo senza successo che ha spinto Robert Trump a dirsi deluso dalla nipote.

Non interessato a essere sotto ai riflettori, Robert Trump era comunque sempre stato più inserito del fratello Donald nell'elite di New York. E questo grazie alla ex moglie, Blaine Trump, rinomata socialite. Robert ha sempre sostenuto il fratello Donald. "Lo sostengo al 1.000%", disse nel 2016 in merito alla candidatura del fratello, definendolo più"altruista" di quanti molti immaginano.

Nessuno parla apertamente di Coronavirus. Il sospetto, però, aleggia.

Il presidente sa che se la morte del fratello, diventato di fatto portavoce della famiglia, fosse stata davvero causata dal Covid-19, una pandemia che lui ha sempre minimizzato, potrebbe avere una ricaduta molto negativa nella sua immagine di comandante in capo.


Giacomo Piccolo

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002