Nainggolan all'Inter per 24 milioni più Santon e Zaniolo
  • AF

Nainggolan all'Inter per 24 milioni più Santon e Zaniolo


Un corteggiamento iniziato ancora prima che Radja Nainggolan, centrocampista belga tra i più forti del nostro campionato, vestisse la maglia giallorossa. Sì, perché quando il “Ninja” faceva già vedere grandi cose in terra sarda col Cagliari, proprio l’Inter dell’allora presidente uscente Massimo Moratti aveva tentato l’assalto, andato a vuoto un po’ per la bravura di Sabatini di inserire nella clausola anche il riscatto di Ibarbo, meteora passata dalle parti della Capitale in quegli anni. Poi le creste, i gol decisivi, le tante polemiche in coda ad un rapporto una volta idilliaco con società, tifosi ed ambiente, andato deteriorandosi soprattutto per le infelici “uscite social” ed i manifesti vizi dell’atleta. Nato ad Anversa con madre fiamminga e padre indonesiano, fu il sogno di mercato anche dell’Inter dell’indonesiano Thohir, che avrebbe speso una fortuna per portare alla Pinetina un autentico “spot” per i colori della Beneamata in Oriente. Non fu così, offerte da 50, 60, anche 70 milioni furono sempre rispedite al mittente.

Pensare che circa un anno fa, l’Inter e Nainggolan non erano mai stati così lontani. Altra estate, altro corteggiamento nerazzurro osteggiato con forza dalla proprietà americana della Roma, che temeva rivolte popolari dopo la cessione di Salah al Liverpool. Il segnale d’allontanamento del Ninja dall’Inter sembrò proprio la ferma volontà, da parte del club capitolino, di far firmare il rinnovo del contratto al giocatore direttamente su una tovaglia nerazzurra.



Nel calcio però si sa, la parola fine viene pronunciata ben oltre il triplice fischio del direttore di gara. A fine campionato, con la società di Zhang qualificata per il rotto della cuffia alla prossima Champions League, già tre erano i colpi messi a segno da Ausilio e dal resto della dirigenza, quando una proposta fatta pervenire al giocatore ha soddisfatto sia l’entourage del belga che la società giallorossa: 24 milioni più Santon e Zaniolo alla Roma, una base di 4,5 milioni annui più bonus relativi ai risultati di squadra raggiunti a Nainggolan. Dopo Asamoah, De Vrij e Lautaro Martinez, mister Spalletti ha il suo scudiero a centrocampo per poter puntare in alto nella prossima stagione.


Alessandro Sticozzi

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002