Napoli, esplode edificio nei quartieri spagnoli: un morto e due feriti


Terribile esplosione in un appartamento in via Don Minzoni, nella zona dei quartieri spagnoli a Napoli. Secondo i primi accertamenti le cause sarebbero riconducibili allo scoppio di bombola a gas o di una caldaia e sarebbero rimaste coinvolte tre persone, delle quali una 52enne è deceduta. Intorno alle 11:30 tutta la via è stata pervasa dal botto dell’esplosione proveniente dall’ultimo piano dell’edificio al civico n°6. “Abbiamo sentito un boato violentissimo, e inizialmento ho pensato al terremoto” riferisce una donna che abita in zona. Le 29 persone presenti nell’edificio sono state fatte evacuare dai vigili del fuoco, e ora si stanno accertando della sicurezza strutturale dell’edificio. Sul posto è intervenuto anche il vice sindaco di Napoli Raffaele Del Giudice, che sta coordinando i primi piani di intervento.

Sembrerebbe che alla famiglia che abitava l’ultimo piano fosse stato comunicato proprio quella mattina lo sfratto. Non si esclude quindi che l'esplosione possa essere legata a un gesto volontario di uno dei residenti nell'appartamento, conseguenza dell'incombente obbligo di lasciare l'abitazione. Questo e la dinamica dell’incidente verranno chiarite nelle prossime indagini.


Niccolò Lumini

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002