Oliviero Diliberto: Con la scomparsa di Gianni Mura, se ne va un grande uomo.


Colto, intelligente, buono, generosissimo. Un intellettuale raffinato, funambolo della parola, appassionato e curioso a 360 gradi. Amante della vita. Ho avuto il privilegio di essergli amico sincero e costante. Stavamo progettando, con la Sapienza di Roma, un grande convegno internazionale su Mohammed Alì, non appena fosse terminata l'emergenza sanitaria. Lui non potrà più esserci e lo intitoleremo dunque proprio alla sua memoria. Mi e ci mancherà moltissimo. Alla compagna della sua vita, Paola, un abbraccio costernato e dolente, con tutto il cuore, da parte mia e di mia moglie Gabriella. Oliviero Diliberto

0 commenti