Palumbo/Montecchi (Democrazia Liberale): "La morte di Silvia Tortora addolora tutti i liberali"


"La morte prematura di Silvia Tortora addolora tutti i liberali e rinnova il ricordo del dramma vissuto dal padre Enzo, vittima di una ingiusta vicenda giudiziaria e di una terribile gogna mediatica che dovrebbero fare riflettere ogni magistrato all’atto di emettere un qualche provvedimento restrittivo e tanti giornalisti quando ne diffondono la notizia bollando d’infamia persone che poi possono risultare del tutto scagionate. Enzo non trovò purtroppo la totale solidarietà di molti esponenti del PLI di allora, del cui Consiglio Nazionale pure faceva parte, e chi c’era non ha mai cessato di pentirsi di una disattenzione che Enzo non meritava. Da quella vicenda abbiamo imparato molto, e da allora non abbiamo mai cessato di batterci per una Giustizia realmente giusta, impegnandoci in una battaglia che ha trovato l’occasione per esprimersi nei referendum proposti nel 1986, e che continua col sostegno ai referendum di oggi proposti da radicali e Lega." Lo dichiarano in una nota congiunta Enzo Palumbo e Marco Montecchi, Presidente e Segretario Nazionale di Democrazia Liberale.

0 commenti