Paracadutista della Folgore ferita da colpi di mortaio in esercitazione

Una paracadutista del 187° reggimento Folgore è rimasta gravemente ferita in un incidente avvenuto questa mattina durante un'esercitazione a fuoco con mortai al poligono militare di Carpegna, in provincia di Pesaro Urbino.


I medici dell'Esercito, dopo averla stabilizzata, hanno chiamato il 118, che ha trasferito in elicottero la paracadutista presso l'ospedale le Torrette di Ancona.


L’evoluzione dei fatti è seguita da vicino dal capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano che ha dichiarato: “Sto seguendo con apprensione e mi auguro che tutto si risolva. Sono vicino ai suoi familiari".



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SBAGLI