PD Marche: preoccupazione per la possibile candidatura del Sindaco di Senigallia Mangialardi

PD Marche: preoccupazione per la possibile candidatura del Sindaco di Senigallia Mangialardi


Negli ambienti del PD Marche e di Palazzo Raffaello aleggia preoccupazione per la possibile candidatura del Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi. Dopo il rinvio a giudizio per l'alluvione del 3.05.2014, infatti, l'ormai ex sindaco vedrebbe la sua campagna elettorale compromessa dai fatti giudiziari, con il pericolo, in caso di condanna, di dover lasciare per eventuali interdizioni.


Inoltre la sua figura desterebbe dubbi in quanto andrebbe a sostituire l'attuale presidente uscente, senza che vi sia una reale svolta nella politica delle alleanze, fortemente auspicata dal partito nazionale. insomma una operazione per alcuni molto azzardata, e che andrebbe a complicare ulteriormente una campagna elettorale che già si preannuncia molto complessa. La decisione di scartare l’opzione primarie e puntare su esponenti più vicini al mondo civico offre la possibilità di allargare e aggregare istanze diverse e costruire un fronte comune è più compatto per rendere più contendibile una tornata elettorale che parte in salita e necessita di mettere in campo una proposta per la Regione che sia improntata a rispondere alle reali urgenze del territorio che ha bisogno di rilanciarsi e darsi una prospettiva di crescita e sviluppo.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002