Pisa, 27enne trovato morto sul divano di casa con ferite d'arma da fuoco

Pisa, 27enne trovato morto sul divano di casa con ferite d'arma da fuoco



Non rispondeva né a messaggi né a chiamate da almeno un giorno, nella serata di sabato gli amici hanno deciso così di andare a cercarlo nella sua casa a Casteldelbosco. Una volta entrati la terribile scoperta, Giuseppe Marchesano, 27 anni, è stato trovato morto sul divano in salotto con almeno tre colpi alla testa e altri sul corpo, in particolare alla gamba sinistra. 

I carabinieri si sono subito messi sulle tracce dell’omicida. All’interno della casa non sono state trovate armi. Probabilmente però, Giuseppe conosceva l’assassino, in quando sulla porta non ci sono segni di effrazioni. Ora la casa è stata delimitata dagli inquirenti che stanno continuando a cercare indizi utili.


Giuseppe era nato a San Minato, in Toscana, ma viveva nel comune di Montopoli Valdarno. L’ultima volta che è stato visto dai suoi amici era venerdì sera, sabato poi il suo telefono ha squillato tutto il giorno senza tregua, fino a quando i suoi amici non hanno iniziato a dubitare. Una volta scoperto il corpo, sono rimasti sconcertati sia amici che familiari, e oggi non resta che aiutare i carabinieri a ricostruire gli ultimi giorni di vita del giovane toscano. Intanto gli amici lo ricordano sui social: «Morire a 27 anni non è giusto. Essere ammazzati a 27 anni è un abominio. È qualcosa che non si può accettare. Non si deve. Non voglio crederci amico mio».


di Ilaria Proietti Mercuri

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002