Pizzolante: «Nulla si muove su quanto denunciato da Palamara, ma tutto è contro di lui»


«E’ l’ennesima prova di un’aggressione giudiziaria nei confronti di Palamara che ha colpa di aver detto la verità su come funziona il sistema delle correnti della magistratura». Così Sergio Pizzolante, noto politico e imprenditore italiano, commenta il rinvio a giudizio di Luca Palamara per corruzione. «Ha semplicemente denunciato quel sistema di cui ha fatto parte e che oggi si rivolge tutto contro di lui per zittirlo, eliminarlo. Dopo la richiesta dell’avvocatura dello Stato di ritiro del libro, si sta facendo di tutto per farlo uscire dalla scena pubblica. La cosa incredibile, però, è che non si apre nessuna iniziativa giudiziaria sui fatti da lui denunciati, pur avendo dichiarato di possedere delle prove. Nulla si muove. Al contrario, invece, tutto va contro lo stesso Palamara».


Di Edoardo Sirignano

0 commenti