Primo trapianto al mondo di utero tra sorelle gemelle
  • AF

Primo trapianto al mondo di utero tra sorelle gemelle


Primo caso al mondo di trapianto d’utero tra sorelle gemelle. Il bimbo, concepito grazie alla collaborazione tra équipe di specialisti in chirurgia e medicina della riproduzione, nascerà a Bologna. Tutti i dettagli saranno presentati dai medici che hanno seguito il caso questo giovedì al Sismer di Bologna. Il parto arriva al termine di un complesso iter che ha consentito alla donna, nata senza utero a causa di una malformazione congenita, di diventare mamma. Il trapianto dalla sorella è stato eseguito da un’équipe medica svedese guidata da Mats Braennstroem, Direttore della Clinica Stockholm Ivf e pionere della tecnica del trapianto di utero. A Stoccolma è stato effettuato il trattamento di procreazione assistita con un embrione della coppia crioconservato. Il direttore scientifico del Sismer Luca Gianaroli ha seguito tutta la gravidanza, che ha avuto regolare decorso. Alessandro Sticozzi

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002