Quando Brad Pitt difese la Paltrow da Weinstein
  • AF

Quando Brad Pitt difese la Paltrow da Weinstein



La star di Hollywood, Gwyneth Paltrow, è tornata a parlare della vicenda Weinstein e del tentato abuso del produttore nei suoi confronti, durante il programma radiofonico Howard Stern Show, aggiungendo un particolare mai reso pubblico. In quell'occasione, nel 1995, quando la "bionda" aveva soltanto 22 anni, fu il suo fidanzato dell'epoca Brad Pitt a difenderla dalle avances dell'ormai caduto in disgrazia uomo simbolo del cinema americano.

La Paltrow, ha raccontato, era stata scelta per il ruolo di protagonista nel film Emma, prodotto proprio dalla società di Weinstein, che tentò di molestarla in una stanza d'albergo. L'attrice, una volta riuscita a fuggire, avrebbe raccontato l'accaduto a Brad Pitt, che in seguito, in un incontro faccia a faccia con Weinstein, alla prima dell'Hamlet a Broadway, lo avrebbe affrontato duramente, minacciandolo addirittura di morte qualora avesse "nuovamente messo a disagio Gwyneth".

"È stato fantastico, ha fatto leva sulla sua fama per proteggermi quando io non avevo ancora fama o potere" le parole dell'attrice.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002