Rapporto Usa: adesso la Cina possiede la sua triade nucleare

Rapporto Usa: adesso la Cina possiede la sua triade nucleare




La Cina non è mai stata tanto vicina ad avere una devastante potenza nucleare con la sua flotta aerea di bombardieri a lungo raggio e quasi certamente addestrerà i suoi piloti per missioni destinate a colpire gli Stati Uniti. Questa sarebbe la sconvolgente conclusione di un rapporto “Military and Security Developments Involving the People’s Republic of China 2018”, che consta di ben centoquarantacinque pagine, del governo statunitense consegnato poche ore fa al Congresso sugli sviluppi militari cinesi rilevati lo scorso anno. Quindi, per la prima volta dai tempi della guerra fredda, il Pentagono riconosce possibile una minaccia diretta sul territorio americano.


La Cina sta nel frattempo implementando capacità militari sempre più avanzate nel tentativo di impedire all'isola di Taiwan di dichiarare l'indipendenza. Il governo cinese continentale continua a considerare l'isola come parte integrante del suo territorio. Il documento rileva inoltre che la Cina ha stabilito la sua prima base oltremare a Gibuti e che cercherà di aprire basi militari aggiuntive nei paesi con i quali ha una lunga relazione amichevole ed interessi strategici simili come il Pakistan.


Oltre ai bombardieri già operativi, la Cina starebbe lavorando ad una nuova piattaforma strategica a lungo raggio che potrebbe essere operativa entro i prossimi dieci anni tenendo presente che nell’ambito della cooperazione tecnico-militare tra Russia e Cina, nel 2008, era stato siglato tra i due paesi un accordo sulla protezione della proprietà intellettuale. Il problema della violazione dei diritti d’autore sulle armi russe preoccupa da sempre Mosca che, almeno ufficialmente, non ha rilasciato alcuna licenza ai cinesi per la produzione in patria del proprio cacciabombardiere di ultima generazione. Ma anche gli americani sono stati oggetto di attacchi informatici mirati infatti hacker cinesi potrebbero essere riusciti a mettere le mani su alcuni disegni tecnici utili del Raptor e dell’ F-35 della Lockeed Martin anche se poi tra il progetto e la realizzazione esiste un grande divario da colmare.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002