Rita Bernardini: un appello per confermare Gabriella Stramaccioni garante dei detenuti di Roma


Rita Bernardini ha lanciato oggi un appello per confermare Gabriella Stramaccioni a garante dei diritti dei detenuti di Roma. Noi di SprayNews glielo pubblichiamo volentieri, invitando i nostri lettori ad aderire: per farlo, basta inviare un'email a bernardini.rita@gmail.com indicando nome, cognome, qualifica, email.

Io pure personalmente ho firmato, assieme alla mia compagna e partner nelle lotte per i diritti dei detenuti e contro la malagiustizia Elisa Torresin, e sosteniamo Gabriella Stramaccioni molto fortemente, conoscendo bene per esperienza diretta di collaborazioni e battaglie comuni lei, la sua profonda umanità, esperienza, passione, idealismo e la qualità del suo lavoro e impegno.

Forza Gabriella!!!


APPELLO PER LA RICONFERMA DI GABRIELLA STRAMACCIONI A GARANTE DEI DETENUTI DI ROMA CAPITALE.


In questi ultimi anni abbiamo constatato quanto sia stata attenta, efficace e ispirata ai principi costituzionali l'opera svolta dal Garante dei detenuti di Roma Capitale. Un impegno quotidiano portato avanti da Gabriella Stramaccioni in tutte le strutture penitenziarie con l'obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei detenuti in vista di un loro concreto reinserimento nella comunità cittadina. Sempre aperta al dialogo e rispettosa delle istituzioni tanto quanto determinata a far rispettare i diritti sanciti dalla Costituzione, la Garante Stramaccioni è stata capace di costruire una rete di relazioni importanti con le associazioni presenti negli istituti di pena e con gli stessi familiari delle persone ristrette. Ecco perché, in vista della scadenza del suo mandato, confidiamo in un rinnovo dell'incarico attuale per dare continuità alle iniziative intraprese, tutte improntate - anche nei difficili due anni di pandemia – alla riduzione delle distanze tra il mondo “fuori” e quello “dentro” le celle.


Rita Bernardini, Presidente di Nessuno tocchi Caino

Vittorio Antonini, Associazione culturale Papillon Rebibbia

Valentina Calderone, Direttrice A Buon Diritto

Maurizio Falessi, Presidente Cooperativa AssaltoalCielo

Laura Liberto, Coordinatrice Nazionale Giustizia per i diritti Cittadinanza attiva

Giovanna Longo e tutte le volontarie e i volontari di A Roma, Insieme

Alberto Spampinato, Presidente di Ossigeno per l'informazione

Paolo Strano, Presidente di Semi di Libertà ONLUS

Elisa Torresin, curatrice Folsom Prison Blues

Umberto Baccolo, consiglio direttivo Nessuno tocchi Caino, curatore Folsom Prison Blues


Di Umberto Baccolo.

0 commenti