Roberto Rampioni: “Corriere e Repubblica sviano il lettore su un finto scoop!”

Roberto Rampioni, legale di Palamara: “Corriere e Repubblica sviano il lettore su un finto scoop! Forse è notizia anche che Salvi e il sottoscritto siamo coinquilini?”



Finalmente anche Corriere della Sera e Repubblica parlano della vicenda #Palamara. Ma come lo fanno? Deviando il lettore su una notizia che notizia non è, attribuendole valore di scoop! Oscurano, tuttavia, il contenuto informativo reale – i temi oggetto della audizione del dott. Luca Palamara, chi sa come e da chi loro rivelato – con il gossip.

L’incontro” non è “singolare”, avviene alla luce del sole, tra professori amici per ragioni accademiche ed editoriali; ed in un momento antecedente - di circa 13 ore - alla individuazione da parte della Commissione disciplinare - tenutasi nel pomeriggio - dei temi “segreti” da affrontare il mattino successivo.

​Nessuna “curiosa coincidenza” dell’incontro, dunque, tanto meno “casuale conoscenza” di esso da parte dei diversi componenti del #CSM.

​Cosa mai si potrebbe pensare dei frequenti, direi giornalieri, incontri tra il Procuratore generale, dott. Giovanni Salvi, ed il sottoscritto, difensore del dottor Palamara, coinquilini dello stesso stabile?

​Piuttosto che tentare di “imbrattare” professionisti – si passi l’immodestia – veri, sarebbe bello pensare che giornali autorevoli si dedicassero ad approfondire, sicuramente destando maggior interesse nel lettore, l’esame dell’operato, della pratica di quei tanti “giocolieri, mezzani, trafficanti” di cui il Sistema pullula.

0 commenti

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002