Roma oltraggiata ancora: multati turisti per un bagno nella Fontana di Trevi

Roma oltraggiata ancora: multati turisti per un bagno nella Fontana di Trevi



Ancora un oltraggio, ancora un’offesa alla Città eterna. Sembra non esserci fine al peggio, all’imbecille indelicatezza di molti turisti che anziché onorare la storia di Roma, percorrendola come un tempio, come i corridoi del più grande museo europeo, hanno preso la Capitale per una sorta di grande parco giochi a cielo aperto. Dopo i turisti inglesi che hanno fatto il bagno nudi nella fontana “sacra” dell’Altare della patria, come la turista americana che ha pensato di farcisi un pediluvio dentro, ancora bagni abusivi a Roma. Questa volta nella Fontana di Trevi. Agenti della polizia locale, nelle scorse ore, impegnati nel controllo della centralissima area, sono intervenuti per bloccare una coppia di turisti statunitensi di circa cinquant’anni che si erano gettati improvvisamente in fontana con un tuffo all'indietro. Per fortuna questa volta, sull’esempio di Venezia che ha multato due turiste in topless per una cifra corrispondente a duecento euro a testa, entrambi sono stati sanzionati per un totale di novecento euro. Già in precedenza una pattuglia aveva fermato e multato un cittadino russo, di circa quarant’anni, intento a bagnarsi nella medesima fontana. A comunicarlo è stata la polizia locale di Roma.

Vi sarà una fine, prima o poi, a questa barbarica indecenza?


E.R.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002