Saldi estivi in rampa di lancio, tutti pronti per la tradizionale "corsa allo sconto"
  • AF

Saldi estivi in rampa di lancio, tutti pronti per la tradizionale "corsa allo sconto"


Estate, tempo di saldi. La stagione dei grandi sconti estivi è pronta a partire, seppur come al solito la data esatta d’inizio sia differente di regione in regione. Sono Sicilia e Basilicata ad aver già bruciato le tappe, dando il via al consueto assalto a negozi e centri commerciali di ogni sorta. Per tutte le altre regioni, lo “start” è fissato al 7 luglio.

Questa stagione, secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, genererà un giro d’affari intorno ai 3,5 miliardi di euro, con più di 15 milioni di famiglie che spenderanno in media 227 euro ciascuna. Scende invece a poco meno di 100 euro la spesa media a persona. Secondo il presidente di Federazione Moda Italia e vicepresidente di Confcommercio Renato Borghi, come ogni anno “c’è attesa per i saldi estivi”, soprattutto dati i consumi non esaltanti di questa stagione per quanto riguarda le catene di negozi “fisici”. Il mercato della distribuzione digitale, che di stagione in stagione fa salire il suo peso specifico nel paniere dello shopping italiano, rischia di inficiare anche i dati riferiti a questo particolare periodo. Nonostante la crescita di questa particolare branca del settore, sempre secondo Borghi, “le stime sono in linea con le statistiche degli anni passati”.

Sono di diverso avviso il Codacons, secondo i quali la stagione dei saldi estivi sarà un flop, con un calo del 5% rispetto al 2017 ed una spesa media a persona di 64 euro a testa. La riduzione della spesa, sempre secondo l’associazione dei consumatori, registrerà un picco del -15% al Sud.


Outlet e grandi firme nelle città metropolitane faranno comunque il pienone, specialmente durante i primissimi giorni di saldi, dove l’effetto “e-commerce” non dovrebbe farsi sentire più di tanto. Il fascino degli sconti di fine stagione va scemando col fatto che gli articoli deprezzati sono a portata di clic tutto l’anno, o invece resisteranno abitudini e costumi italiani, che regalano enormi file fuori dai negozi pronti a fare sold-out? A fine saldi, l’ardua sentenza.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002