Salvini-Di Maio, in attesa del Colle
  • AF

Salvini-Di Maio, in attesa del Colle

MATTEO SALVINI

"Parlo dopo, per rispetto del presidente della Repubblica". Cosi' il leader della Lega Matteo Salvini lasciando Montecitorio dopo aver riunito i gruppi per fare un punto sulla situazione politica. Contento? "si', per gli italiani".

Matteo Salvini ha riunito i deputati e senatori della Lega al gruppo della Camera per fare un’analisi della situazione politica. Nuovo vertice stamane tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini prima della convocazione al Quirinale del professor Giuseppe Conte. Il faccia sarebbe durato circa un'ora. Un incontro di circa un'ora che è servito a fare il punto sulla situazione politica, a poche ore dalla convocazione al Colle di Giuseppe Conte. Secondo quanto trapela, Matteo Salvini, che questa mattina aveva avuto un colloquio in un bar del centro di Roma con l'ex presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ai parlamentari della Lega avrebbe espresso la sua soddisfazione, perché "finalmente si comincia a lavorare". Con i deputati e senatori della Lega Salvini però non avrebbe però parlato di nomi e di cariche di governo, spiegando che bisogna attendere i prossimi eventi, a partire da ciò che avverrà dopo che Conte sarà stato ricevuto al Quirinale. Il segretario leghista, dopo giorni di tensione, avrebbe invitato a fare gioco di squadra, mostrando toni rasserenati. Fonti parlamentari della Lega hanno fatto sapere che non è escluso che Salvini possa vedere Conte stasera, o al massimo domattina.


LUIGI DI MAIO

"Questo e' il governo piu' politico che ci sia, incaricato da due forze politiche. Questo e' un governo votato dagli italiani non un governo che si fonda sui voltagabbana". Cosi' il leader M5s Luigi Di Maio lasciando Montecitorio.  "Non mi pare che Salvini abbia detto questo": lo dice leader M5S Luigi Di Maio, lasciando Montecitorio ai cronisti che gli chiedevano se durante l'incontro con Salvini, che Di Maio ha confermato, si sia parlato del fatto che Giuseppe Conte premier e Paolo Savona al ministero dell'Economia siano vincolanti per il futuro governo.



Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002