"Scelgo Napoli per amore, non mi candido alle Regionali"



Una scelta d'amore e di passione per la propria città, meditata e difficile quella del sindaco Luigi De Magistris, come da lui stesso dichiarato " Ho dedicato 9 anni della mia vita alla città di Napoli, manca un solo anno alla fine del mio mandato, giugno 2021, non me la sento di lasciare la città in questo momento così difficile nelle mani di un funzionario di Stato senza legittimazione democratica delle elezioni" Il sindaco De Magistris aveva sempre sostenuto le sue forti ambizioni alla guida della Regione Campania, un passo avanti nella sua carriera politica, ma l'emergenza covid-19 ha fatto cambiare idea al primo cittadino. "È un momento in cui bisogna ricostruire la città da un punto di vista sociale ed economico -annuncia il sindaco di Napoli- in cui bisogna dare forza ai cittadini, curare le ferite ma anche dare potenza alle energie che solo questa città sa di possedere". Il progetto di Luigi De Magistris è quello di impiegare tutte le sue forze nel rilanciare la città di Napoli "riporteremo Napoli dove l'avevamo lasciata a febbraio" dichiara il sindaco.

Potrebbe sembrare un passo indietro nel tempo, invece no, le parole del primo cittadino si dimostrano come un monito per il futuro della bellissima città di Napoli.


Giacomo Piccolo

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002