Sperlonga, secondo l'Arpa mare pulito e non inquinato
  • AF

Sperlonga, secondo l'Arpa mare pulito e non inquinato


Era il maggio del 2017 quando Sperlonga s’apprestava a festeggiare i vent’anni con la bandiera blu a sventolare come simbolo di buona gestione ed amorevole cura di un tratto costiero amatissimo da romani e non solo.


Polemiche si erano perciò sollevati nelle scorse settimane dopo alcune segnalazioni che indicavano presenza di schiuma e altri liquami nel tratto di costa prossimo a Bazzano, vicino a Sperlonga, comune nel sud del Lazio in provincia di Latina. L’Arpa, come evidenziato nel messaggio inviato dall’assessore Stefano D’Arcangelo, ha effettuato tutti i rilievi del caso traendo la seguente conclusione: le acque di Sperlonga sono pulite e non sono inquinate. Sospiro di sollievo per tutti i frequentatori del litorale, tra i più belli dell’intera costa tirrenica, che possono trovare conforto anche nella nota a firma dell’assessore ai Beni comuni e Gestione del Territorio: “Nei giorni scorsi sono apparse sui social diverse segnalazioni allarmistiche che denunciavano, in particolare, presunte sporcizie come schiume e liquami avvistate nel mare in località Bazzano. Le medesime segnalazioni sono state, inoltre, trasmesse dall’Arpa. I funzionari dell’agenzia, in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Gaeta, nell’ambito del controllo delle acque di balneazione hanno effettuato vari sopralluoghi tra l’8 ed il 20 giugno, dai quali”, prosegue la nota, “è emerso che non sono state rilevate anomalie, presenze di schiuma o liquami”.

“I dati tali rilevazioni”, conclude la nota, “sono disponibili e visibili a tutti sul sito di Arpalazio. Di lì si può evincere che ad oggi non si registra nel mare di Sperlonga alcun superamento dei valori previsti dalla normativa vigente in materia. Pertanto possiamo rassicurare, con certezza scientifica, i cittadini e i nostri affezionati turisti che possono bagnarsi a Bazzano e nell’intero litorale in un mare sicuro, limpido e pulito”.


Alessandro Sticozzi

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002