Scozia, vincono alla lotteria ma il commesso strappa il biglietto

Scozia, vincono alla lotteria ma il commesso strappa il biglietto




C’era un vecchio film di Paolo Villaggio che racconta le tragicomiche peripezie di un uomo comune che ha vinto alla lotteria. Qualcosa di simile è accaduto in Scozia nella zona di Aberdeen, troppo facili sarebbero le battute, dove una coppia di pensionati ha vinto in sterline l’equivalente somma di quasi sessantacinque milioni di euro alla lotteria britannica EuroMillions. Per un lungo, interminabile momento, i due neomilionari hanno visto letteralmente volatilizzarsi le loro speranze di incassare il considerevole premio che la sorte aveva loro donato, in quanto l'addetto alla ricevitoria, per distrazione o per un banale errore, convinto che il loro non fosse il biglietto vincente, lo aveva strappato e gettato nel cestino sebbene il sistema automatico consigliasse di conservare il biglietto e contattare la Camelot, la società che gestisce la Lotteria nazionale britannica.


Fortunatamente, accortosi dell’errore il commesso ha rimesso insieme tutti i pezzi del biglietto e li ha riconsegnati al sessantasettenne Fred Higgins che, fatto ritorno a casa, ha potuto ancora una volta verificare i numeri estratti e vincenti insieme con sua moglie Lesley, e ha realizzato con certezza di aver vinto una fortuna. A quel punto il signor Higgins ha contattato la Camelot che dopo una serie di indagini per assicurarsi che il biglietto fosse davvero quello giusto ha confermato la vincita del premio plurimilionario ai signori Higgins che potranno tirare un sospiro di sollievo e godersi l’improvvisa ricchezza.


Una distrazione che sarebbe potuta costare, è il caso di dirlo, molto cara e soprattutto deprimente per vedersi sfumare così, per una banale svista, un simile premio in grado di cambiare una vita.



DPF

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002