Sgarbi punta al riconoscimento di Sutri come patrimonio dell’umanità Unesco

Sgarbi punta al riconoscimento di Sutri come patrimonio dell’umanità Unesco



Vittorio Sgarbi è intenzionato ad ottenere l’iscrizione di Sutri, località in provincia di Viterbo nel cuore della Tuscia, di cui è sindaco, nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità Unesco. Se ne parlerà sabato 23 febbraio 2019 alle ore 18.30 presso Villa Savorelli a Sutri alla presenza del sindaco, Vittorio Sgarbi, e dell’architetto e consulente per Unesco Pietro Laureano.



L’architetto Laureano è l’autore dei rapporti che hanno portato al riconoscimento del Patrimonio dell'umanità Unesco dei Sassi di Matera.

“A grandi passi verso il Rinascimento, si legge in una nota, verso il posto che Sutri merita nella storia. La cittadinanza tutta è invitata a partecipare”.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002