Somalia, autobomba a Mogadiscio: oltre 20 i morti, tra cui 4 turchi


Per un parlamentare somalo le vittime sono oltre 90 Roma, per adesso, il bilancio delle vittime dell'attentato messo a segno oggi con un'autobomba a un incrocio di Mogadiscio, in Somalia, vicino ad un affollato checkpoint e durante l'ora di punta, è di oltre 20 morti. Il portavoce del ministero dell'Informazione, Ismael Mukhtar Omar, ha riferito che i morti sono almeno 30, mentre il parlamentare Abdirizak Mohamed ha twittato Twitter di aver appreso di oltre 90 morti: «tra cui 17 agenti di polizia, 73 civili e quattro cittadini stranieri». Il sindaco di Mogadiscio, Omar Filish, citato da radio Dalsan, ha detto che tra le vittime ci sono studenti dell'Università Banaadir e quattro ingegneri turchi. «L'esplosione è stata devastante, il bilancio può essere più alto», ha commentato un agente di polizia, mentre altri testimoni hanno contato "più di 22 cadaveri".

0 commenti

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002