Somiglianza tra cani e padroni: è davvero così?

Quante volte vi è capitato di notare che i cani assomigliano proprio ai loro padroni? Somiglianze che ci fanno ridere, e a volte ci stupiscono. Ma è davvero così? A quanto pare si, e a confermarlo ora è anche la scienza.


Questi casi di somiglianza sono tutt’altro che rari. Qualche anno fa durante un talk show in America, la conduttrice Oprah Winfrey, chiese al suo pubblico chi fosse convinto di somigliare al proprio cane, e in tal caso, di mandare una foto assieme all’animale per dimostrarlo. Lo staff del programma rimase sbalordito dalla valanga di immagini che ricevettero. Cani e padroni tali e quali, ma non solo, i padroni sostenevano anche di essere fieri di questa somiglianza.


Fino a non molto tempo fa però, queste somiglianze potevano sembrare solo sensazioni, ma con un esperimento condotto dal professor Nicholas Christenfend all’università della California a San Diego, oggi, possiamo dire che anche la scienza lo conferma.

Gli studiosi hanno dunque escogitato il seguente esperimento. Sono state raccolte le foto di 45 cani, 25 di razza e 20 meticci, con affianco le foto dei rispettivi proprietari. Accanto ad ogni coppia cane-padrone poi, è stata aggiunta la foto di un secondo cane, alla giuria veniva chiesto di indovinare quale dei due cani fosse effettivamente del padrone. Ebbene, nella maggior parte dei cani di razza è stata riconosciuta la giusta coppia, difficile da scovare invece, nel caso dei bastardini. Ma questi risultati da cosa dipendono?


La risposta possiamo confezionarla in questa frase: «La somiglianza genera simpatia». Ossia, secondo alcuni studiosi tendiamo ad affezionarci a ciò che ci somiglia, e nel caso dei cani di razza, fin da cuccioli quando li si sceglie, si sa con quale aspetto fisico cresceranno. E’ come se i padroni aspirassero a possedere una creatura simile a se stessi. Questa somiglianza dunque non nasce nel tempo, ma avviene prima, quando il padrone sceglie il proprio cane.


D’altronde, funziona un po’ come quei siti di incontro on-line, in cui si selezionano le attitudini politiche, religiose, sociali, così da trovare partner simili a se. Stessa storia con i nostri amati cuccioli, chi si somiglia si piglia.


Di Ilaria Proietti Mercuri

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002