Speranza: "siamo ancora dentro l'epidemia, responsabilità è fondamentale per fase 2"

Speranza: "siamo ancora dentro l'epidemia, responsabilità è fondamentale per fase 2"


"La responsabilità individuale è fondamentale per la seconda fase" che "sarà più difficile perchè ci saranno molte più persone in giro e rispettare le regole sarà ancora più decisivo": lo ha dichiarato in un'intervista il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella trasmissione "Mezz'ora in Più", dicendosi certo che "gli italiani sapranno essere all'altezza anche di questa seconda fase". Il ministro ha sottolineato l'importanza di "essere consapevoli che siamo ancora dentro l'epidemia, che ripartiamo con grande cautela e che c'è bisogno di grande attenzione da parte di tutti noi". Per cui è essenziale non solo indossare la mascherina, perchè "l'utilizzo della mascherina non è salvifico", ma "rispettare tutte le regole". "Ci sono stati controlli e ce ne saranno, ma questa partita si vince con la persuasione, non con i controlli - ha poi aggiunto - la stragrande maggioranza degli italiani ha capito che siamo davanti a un nemico forte, invisibile su cui putroppo la scienza non ha ancora sufficienti elementi. E il Paese sarà all'altezza di questa seconda fase".

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002