Strage di braccianti nel Foggiano: dodici morti in un frontale con un tir




Il rosso dei pomodori unito al sangue di chi li aveva raccolti. A distanza di pochi giorni da un episodio analogo, ecco una nuova strage di braccianti agricoli nel Foggiano. Dodici persone sono morte oggi in un terribile incidente stradale avvenuto sulla statale 16, nella località Ripalta, nel territorio di Lesina, in provincia di Foggia.


La dinamica è in fase di accertamento, ma da una prima ricostruzione un furgone con targa bulgara, che trasportava stranieri, africani impiegati nella raccolta dei pomodori in campagna, si è scontrato con un tir carico di cereali. 


L'incidente richiama alla mente lo scontro avvenuto sabato sulla strada provinciale 105 tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri in cui hanno perso la vita quattro braccianti agricoli extracomunitari ed altri quattro sono rimasti feriti. Nella tragedia di oggi sono deceduti invece dodici, mentre tre feriti sono stati ricoverati nell'ospedale di San Severo.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002