Tennis&Friends, vip in campo per la prevenzione
  • AF

Tennis&Friends, vip in campo per la prevenzione

Va in scena oggi, nel suggestivo scenario degli Internazionali di tennis al Foro Italico, l'ottava edizione di Tennis and Friends, la manifestazione, nata nel 2011, su iniziativa di FRIENDS FOR HEALTH onlus, che unisce Salute, Sport, Spettacolo e Solidarietà per la prevenzione e promozione della salute.



Le ormai famose "5 S" inserite in un grande evento che mira alla diffusione della cultura della prevenzione, con il duplice scopo di salvaguardare la salute del cittadino e ridurre così i costi del Servizio Sanitario Nazionale.

Dopo il grande successo della scorsa edizione, che ha attratto ben 48mila persone da Roma e fuori, con ben 100 testimonial intervenuti a supporto della manifestazione, anche quest'anno non è mancata la grande affluenza di pubblico, con tanti ospiti d'eccellenza a calcare la terra rossa del Foro



"Siamo contenti di ospitarla qui al Foro Italico, c’è un fine nobile: contenti di essere testimonial con il nostro mondo, quello dello sport. Una grande occasione e si vede che cresce anno dopo anno. Tennis e non solo, anche gli altri sport devono essere veicolo di supporto alla prevenzione”. Le parole del presidente del Coni Malagò, presente sia in vesti istituzionali che di grande appassionato di sport.


Molte, moltissime le facce note presenti, sia dentro e fuori dal terreno di gioco e che si sono prestate con entusiasmo per contribuire alla nobile causa. Fiorello, Paolo Bonolis, Luca Barbarossa, Max Gazzé, Lillo, Jimmy Ghione, sono soltanto alcuni dei nomi illustri che si sono sfidati sul rettangolo di gioco.




Paolo Bonolis in campo per Tennis&Friends

Durante lo svolgimento della giornata, sono intervenuti anche diversi sportivi e medagliati olimpici tra cui Romano Battisti (argento a Rio2016, canottaggio), Stefano Maniscalco (pluricampione del mondo di Karate), Carlo Molfetto (medaglia d’oro a Londra nel Taekwondo), Noemi Batki (tuffatrice) e Flavia Tartaglini (windsurfer) oltre a Sandro Campagna (Ct della Nazionale di pallanuoto).


Un successo che si rinnova di anno in anno e che, oltre a regalare una piacevole giornata di sport e divertimento, svolge in primo luogo una funzione sociale di primaria importanza, quale è quella legata alla prevenzione, coi più di 16.000 check-up gratuiti effettuati, dei quali il 38 % richiamati per esami diagnostici in struttura ospedaliera, l’ 6,5 % sottoposti ad intervento chirurgico e il 35 % in terapia farmacologica.

"Questo è un evento che sta decollando negli anni, la partecipazione della gente è qualcosa che fa veramente bene al cuore in tutti i sensi. Era importante la presenza del Ministero della Salute a questo evento”. Le parole inviate dal ministro della salute Beatrice Lorenzin.


Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002