Un bacio malizioso per confermare l'amicizia trentennale tra Cher e Meryl Streep sul red carpet
  • AF

Un bacio malizioso per confermare l'amicizia trentennale tra Cher e Meryl Streep sul red carpet




Due straordinarie icone del mondo dell’immagine si sono nuovamente riunite dopo un decennio: l’inossidabile Cher e la magnifica Meryl Streep della quale vogliamo ricordare l’eccellente interpretazione della regina, madre del pallido principe danese, nell’Amleto di Zeffirelli. Tra le due donne, impegnate nella presentazione sul red carpet, del loro prossimo film è scoccato un bacio, tra la tenerezza e la maliziosità voluta con ironia, che subito è divenuto virale nella rete. Bellissime, mai sfiorate dal tempo crudele, le due attrici, ritornano al cinema dopo dieci anni, a coronare il loro sodalizio artistico, e la loro trentennale amicizia, per quel che sarà certamente un nuovo campione d’incassi al cinema: “Mamma Mia! Here We Go Again”. Gli anni per loro non passano, fortunate creature, divinità dello schermo e del canto, Cher e Meryl Streep ritornano ancora una volta sotto le cineprese in un nuovo film che narra gli amori di Donna Sheridan, commentato dai brani notissimi e popolari degli Abba. Insieme con loro sul tappeto rosso hanno sfilato anche le giovanissime attrici Amanda Seyfried e Lily James insieme con gli immancabili Andy Garcia, Bjorn Borg e consorte: Patricia Ostfeldt, ma anche Tom Hanks e Rita Wilson, Colin Firth e Livia Giuggioli seguiti da Pierce Brosnan e sua moglie Keely Shaye Smith.


Il film, come oggi è uso, è l’antefatto o prequel che dir si voglia, di quanto visto in quello datato 2008 e per questo racconta il passato di Donna (che nella prima pellicola era interpretata fa Meryl Streep ed in questa da Lily James,) e l’attesa di un figlio da parte di Sophie (questa volta con le fattezze di Amanda Seyfried), nello splendido panorama dell’Egeo, all’ombra degli uliveti delle isole della Grecia, amorevolmente seguite dall’affetto della loro nonna, interpretata appunto da una Cher in stato di grazia. Un sogno mediterraneo composta da bellissime donne, musicato dalle trascinanti note degli Abba, anch’essi ormai fuori da ogni tempo come Meryl Streep e Cher, divinamente immortali come dee greche.



DPF

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002