Vimercate: sorpreso dai Carabinieri con la droga a bordo di scooter rubato


I Carabinieri della Stazione di Vimercate, durante un controllo nella frazione di Oreno alle ore 20:00, fermavano un giovane, il quale viaggiava a bordo di uno scooter. Durante il controllo il 19enne si è subito mostrato nervoso ed agitato, insospettendo così i Carabinieri che hanno proceduto prima ad una perquisizione rinvenendo sotto la sella del ciclomotore dello stupefacente del tipo hashish per un peso di 80 grammi circa ed un coltello a serramanico con una lama di circa 10 centimetri, inoltre veniva trovato in possesso di banconote di piccolo taglio per un importo di 60 euro ritenute provento dell’illegale attività di spaccio. Ulteriori accertamenti permettevano di accertare che il mezzo su cui viaggiava il ragazzo era stato rubato medesima giornata nei pressi del centralissimo parco Sottocasa e rintracciato il proprietario si procedeva alla restituzione.

Successivamente i militari si recavano presso il domicilio del giovane ove dopo accurata perquisizione rinvenivano ulteriori gr. 40 della medesima sostanza stupefacente ed altro contante pari ad euro 180 e materiale atto al confezionamento tra cui un bilancino elettronico, acquisiti gli elementi che il ragazzo era dedito all’illecita attività di spaccio veniva dichiarato in arresto per i reati di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, porto di coltello di genere vietato e ricettazione.

Al termine della stesura degli atti presso la caserma cittadina il giovane veniva sottoposto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari per essere l’indomani mattina essere prelevato dal domicilio ed essere nuovamente accompagnato presso gli uffici del Comando Compagnia per essere giudicato con il rito direttissimo in remoto con l’aula del Tribunale del capoluogo brianzolo, conclusosi con la convalida dell’arresto e l’emissione della misura cautelare dell’obbligo di firma tutti i giorni presso la Stazione Carabinieri.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SBAGLI