Vincenzo Maraio, Lettera a Gualtieri

Vincenzo Maraio, Lettera a Gualtieri

Roma, 27 Febbraio 2020

Al Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri

Gentile Ministro, caro Roberto,

l’emergenza che l’Italia sta affrontando in queste settimane sta mettendo a serio rischio la tenuta del tessuto produttivo del Paese.

Il Governo è al lavoro, attraverso l’azione incisiva del ministero da Te guidato, per attivare una serie di provvedimenti che contengano le perdite economiche che le nostre aziende, soprattutto del nord Italia, stanno registrando a causa dell'emergenza coronavirus.

Il blocco delle rate dei mutui e zone free tax, nelle aree cosiddette “rosse”, sono provvedimenti utili, ma siccome la crisi, purtroppo, non ha colpito soltanto quei territori, allora è urgente che vadano estesi a tutto il territorio nazionale.

Particolare attenzione, a mio avviso, va data al turismo e a tutto il suo indotto, che è il settore che sta registrando le maggiori perdite a causa delle cancellazioni e delle mancate prenotazioni per l’intera stagione. L’Italia, tutta, ha bisogno di aiuti che mirino a far ripartire i settori produttivi che oggi sono in ginocchio.

I socialisti apprezzano il lavoro che Tu stai svolgendo e sono al fianco del Governo, che ha dimostrato senso di responsabilità nella gestione di una crisi senza precedenti.

Apprezziamo lo spirito, inoltre, con il quale hai deciso di sospendere la Tua campagna elettorale per le elezioni suppletive di domenica prossima, per impegnarti nella gestione della crisi sanitaria.

Noi socialisti ti sosterremo e saremo al Tuo fianco in questi giorni impegnativi.

Con amicizia, Ti auguro buon lavoro.


Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002