Vittorio Sgarbi, a Sutri una via in memoria del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega

Vittorio Sgarbi, a Sutri una via in memoria del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega



Sgarbi, a Sutri una via in memoria del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega

Il comune di Sutri, piccolo comune della Tuscia viterbese, dedicherà una strada cittadina al vicebrigadiere Mario Cerciello Rega ucciso con 11 coltellate nella notte tra il 25 e il 26 luglio a Roma, sarà dedicata una via a Sutri. Lo ha annunciato Vittorio Sgarbi sindaco di Sutri.

«La decisione è maturata alcuni giorni fa, ma solo oggi, ha spiegato Sgarbi dopo un confronto con l'Ufficio Territoriale del Governo, possiamo darne notizia, ottenuta l'approvazione da parte del prefetto di Viterbo Giovanni Bruno». Alla cerimonia, prevista per settembre, "inviteremo i familiari e i vertici dell'Arma" ha annunciato il primo cittadino.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002