Bonus Auto 2024, partono le prenotazioni per sconti fino a 5mila euro: come fare domanda in tempi brevi

Bonus Auto, anche in questo 2024 tornano gli incentivi con sconti fino a 5mila euro per acquistare una nuova vettura. Come fare la domanda.

Il Governo, anche in questo 2024, ha deciso di mettere a disposizione dei cittadini una serie di servizi e di aiuti per fronteggiare il momento difficile. In Italia e non solo, l’inflazione è ancora molto alta e le varie guerre sparse in giro per il mondo fanno aumentare i prezzi di beni, di generi alimentari e di prodotti come benzina e gas. Torna in questo particolare anno anche il Bonus Auto: in questo caso, sono previsti sconti fino a 5mila euro.

Per ottenere l’incentivo non occorre essere bravi con i dispositivi elettronici né tantomeno avere delle peculiarità: presentare la domanda è una pratica piuttosto facile. Vediamo insieme come farlo per non sbagliare: una misura così, d’altronde, merita sicuramente le attenzioni di tutti i cittadini italiani (qui vi abbiamo spiegato chi dovrebbe presentare una nuova domandaper ottenere l’assegno unico). 

Bonus Auto 2024, in cosa consiste: tutti i dettagli

Bonus Auto 2024 come fare domanda
Le chiavi di un’automobile – Spraynews.it

Per chi ha intenzione di acquistare un veicolo non inquinante, ha diritto al Bonus Auto (che rientra in realtà nella categoria dell’Ecobonus). Chi fa domanda avrebbe diritto a: 5.000 euro con rottamazione e 3.000 euro senza rottamazione per un veicolo con emissioni di CO2 tra 0 e 20 g/km; 4.000 euro con rottamazione e 2.000 euro senza rottamazione con emissioni di CO2 tra 21 e 60 g/km.

Nella misura sono poi previsti grandi aiuti per chi decide di abbandonare diesel e benzina per abbracciare l’elettrico. Stando alle stime, sono stati messi a disposizione 205 milioni di euro per chi decide di acquistare veicoli elettrici di categoria M1.

Bonus Auto 2024, come presentare la domanda: informazioni dettagliate

Le domande per ricevere l’ecobonus partono proprio oggi 23 gennaio. Per ricevere sconti fino a 5.000 euro bisogna quindi collegarsi al portale www.ecobonus.mise.gov.it e cliccare sull’apposito sezione.

Stando alle stime, il Governo ha intenzione di raddoppiare e da febbraio lanciare un ulteriore bonus per ottenere sconti fino a 14mila euro. L’obiettivo dell’esecutivo è quello di ridurre dalla circolazione gli 11 milioni di veicoli altamente inquinanti presenti nel Bel Paese (quelli tra Euro 0 ed Euro 3).

Impostazioni privacy