Cerchi un posto in Europa poco cosciuto da visitare? Questa è la destinazione giusta per te

C’è una città in Europa poco conosciuta ma che può essere la destinazione giusta per un viaggio. Sembra esser piaciuta proprio a tutti.

Nei mesi che vanno dal periodo delle vacanze estive, fino a quelle natalizie, non molte persone decidono di lasciare la propria città per raggiungere mete troppo lontane. Magari, si opta per un week end o per dei piccoli ponti festivi, così da poter distrarsi un po’ dal tran tran quotidiano e visitare dei luoghi più vicini e che non implichino dei viaggi lunghi.

Fortunatamente, ogni luogo in cui ci si reca è in grado di ammaliare chiunque con delle particolarità locali e culturali capaci di mostrare ai turisti l’identità del proprio territorio. In Europa, poi, non si può che trovare di tutto, visto che il vecchio continente ha una storia secolare, capace di poter esser messa in mostra tramite monumenti e reperti museali di altissimo valore culturale. Di solito, però, si scelgono sempre delle mete molto conosciute e le capitali europee sembrano essere quelle maggiormente gettonate da parte di chi vive il continente nel suddetto periodo.

Vi sono delle città meno conosciute che, però, sono sempre state in grado di poter rendere felice ogni tipo di villeggiante. Una fra queste è Vilnius, in Lituania, città dall’aspetto attraente e che nell’orario del tramonto riesce a tirare fuori il meglio di sé. Oltretutto, un luogo del genere permetterà anche di risparmiare sui costi di viaggio, vista la vicinanza, il fatto che sia poco gettonato e che i prezzi sul posto sono molto accessibili.

Perché scegliere Vilnius

La città sorge in una regione collinare ed è situata nell’incrocio dell’immensa via di comunicazione fra il Baltico e il bacino del Dnepr. I principali settori produttivi, qui, sono il commercio, vista la zona strategica in cui si trova, e l’industria. Vilnius è la capitale della Lituania ed emerse proprio come ducato nel 1323; poi, sotto l’influenza di Gedimino e Algirdas si trasformò in un importantissimo centro politico e militare.

Vilnius è la città europea da visitare
Visitare Vilnius in Europa – Spraynews.it

La sua storia secolare è divulgata nei musei, nelle biblioteche e grazie alle costruzioni monumentali presenti in città. Nel 1377 fu anche distrutta dall’ordine Teutonico, ma si riprese sotto la guida di Ladislao Iagellone. Tutti questi eventi hanno poi dato sviluppo alla città vecchia, oggi Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, la quale conserva tutt’ora una cattedrale del XIII secolo e tante altre attrazioni da poter visitare.

Fra queste, non si può evitare di andare sulla Collina di Gediminas, in cui è sorto un castello di antica fattura, al Palazzo dei Granduchi di Lituania, del XVII secolo, e nella Repubblica indipendente di Uzupis, visto che nel 1997 i cittadini del quartiere hanno dichiarato la loro indipendenza. Luoghi affascinanti e spettacolari, contornati da tanta natura e il foliage autunnale, oltre che dal passaggio in città dei fiumi Vilnia River, Neris e Sudervélé.

Impostazioni privacy