Cuscinetti per neonati tolti dal mercato: se li avete non usateli, il rischio è altissimo

Informazioni importanti dal sito del Ministero della Salute per la salvaguardia dei nostri neonati; tolti dal mercato i cuscinetti neonatali. 

cuscinetti neonatali
Pericolo cuscinetti neonatali: ecco cosa sta succedendo (Spraynews.it)

Nuove informazioni arrivano dal sito del Ministero della Salute su un prodotto che risulta essere pericoloso e che, quindi, è stato richiesto il ritiro dal mercato. Non è la prima volta che si riscontrano prodotti pericolosi nel mercato che vengono ritirati, ma per fortuna il sistema sanitario riesce a identificarli. Una situazione che si è presentata nelle mani del governo ad opera di un errore di costruzione dell’azienda svizzera BD. Ora i prodotti sono stati segnati e si richiede il ritiro dal mercato e l’attenzione dei consumatori a segnalarne l’acquisto.

Cuscinetti pericolosi: ecco il prodotto ritirato dal mercato dell’azienda BD

allerta neonati
Allerta neonati, segnalazione del Ministero (Spraynews.it)

A rischio i giovanissimi, i neonati con i cuscinetti neonatali. Parliamo dell’azienda BD, una medical company leader che si inserisce all’interno della produzione biomediche e tecnologie medicinali. L’azienda, infatti, si occupa della produzione e della distribuzione, attraverso gli interlocutori ospedalieri e medici, nell’utilizzo delle loro tecnologie mediche. In queste produzioni e costruzioni mediche troviamo gli incriminati cuscinetti neonatali riscaldanti che dovrebbero aiutare il neonato a mantenere la temperatura corporea non appena nato, attraverso un flusso di liquidi essenziali al funzionamento di quest’ultimi.

Il prodotto di cui stiamo parlando è il Pads Neonatal ArtcticGel. Su questo prodotto è stato riscontrato un potenziale basso flusso di acqua che influisce sulla gestione della temperatura. Questo problema conduce dei rischi clinici sui piccoli pazienti su cui è utilizzato il cuscinetto, mettendo in pericolo la loro salute. Si riscontrano, infatti, effetti collaterali noti dell’ipotermia, tra cui battito cardiaco irregolare e alterazioni del sangue e della pressione. Insieme a tutto questo è stato riscontrato un ritardo nella gestione della temperatura e danni alla pelle, dovuti alla prolungata esposizione all’acqua fredda in circolazione nei cuscinetti.

Prodotto ritirato dal mercato con comunicazione del Ministero: Pads Neonatal ArtcticGel

I lotti incriminati sono stati richiamati dal mercato e sono stati subito identificati. BD sta indagando, ad ora, per capire le cause del problema e trovare una soluzione correttiva basata sui risultati che recuperati dalle indagini. Ai clienti viene richiesto di non usare i cuscinetti, identificare e isolare tutti i Pads non utilizzati e prendere nota di tutti i lotti. Viene richiesto, inoltre, di distruggere tutte le unità interessate non utilizzate.

Viene cessata, quindi, la distribuzione e i clienti devono compilare e inviare il modulo di risposta del cliente, anche se non si presentano disponibili  scorte presso la sua struttura, tutto entro il 14 marzo 2024. Per maggiori informazioni consultare il sito del Ministero della Salute e tutte le comunicazioni, compreso il comunicato ufficiale rilasciato dal Governo.

Impostazioni privacy