Ecco il primo lettore che può contenere 5 dischi contemporaneamente: costo e come funziona

Un glorioso passato s’intreccia col presente e diventa futuro: tutto sul il primo lettore che può contenere 5 dischi contemporaneamente.

Chiedere a una persona che nei meravigliosi anni ’90 era un ragazzo e ascoltava i dischi mediante lettore, equivale a spalancare le porte del paradiso. In un mondo sempre più digitale dove fin troppi utenti sin accontentano di ascoltare, per esempio, la musica preferendo la quantità alla quantità, può suonare strano.

Ma l’utilizzo del lettore è un sentiment che va oltre il mondo smart, fa propria la tecnologia moderna per rilanciare un’esperienza propria del passato, ma ai giorni d’oggi. Il suono viene rimesso al centro del villaggio. Un suono di alta qualità. Non solo.

Alle performance del lettore ecco un altro tipo di quantità: quattro cd che si cambiano contemporaneamente mentre il quinto continua a essere riprodotto. È la magia della musica, che diventa realtà con un suono mai visto prima.

Il pokerissimo di quel lettore non è l’unica attrazione: Pure Direct, PlayXChange. E molto altro

Ci ha pensato Yamaha a far rivivere le gesta del lettore, mai veramente passato di moda, in chiave moderna. Sì perché il CD-C603 Yamaha eredita la tecnologia Hi-Fi coltivata in molti anni, con una riproduzione fino a un massimo di 5 CD o file musicali memorizzati su USB, mediante un suono ricco di dinamica e chiarezza. Certo il “pokerissimo” è la grande attrazione del lettore in questione, non certo l’unica.

lettore dischi yamaha
L’ultima invenzione della Yamaha: incredibile (spraynews.it)

Il CD-C603 offre Pure Direct, che è la stessa caratteristica popolare inclusa negli amplificatori e sintoamplificatori Yamaha. Premendo il pulsante sul pannello frontale o sul telecomando, si spegne l’uscita audio digitale e si spegne il display: una “mossa” che permette di ottenere la minima interferenza di rumore possibile e la massima qualità del suono dell’uscita audio analogica. È PlayXChange, invece, che permette la magia: consente di cambiare quattro CD mentre il quinto continua a essere riprodotto, per una musica senza interruzioni.

Tra le altre caratteristiche spicca il True Sound, fiore all’occhiello di Yamaha, capace di fondere elementi acustici, così come quel vassoio portadisco del lettore Yamaha ad apertura completa, proprio per cambiare gli ormai famosi cinque dischi contemporaneamente. Il CD-C603 fornisce anche la riproduzione di alta qualità di file musicali (MP3, WMA, AAC, WAV, FLAC) archiviati su dispositivi di memoria USB tramite una porta USB sul pannello frontale. 435 x 116 x 405 millimetri le sue dimensioni, 5,6 chilogrammi il suo peso. Per il momento il lettore è stato lanciato al prezzo consigliato di 549,95 dollari, da capire quando CD-C603 Black sarà disponibile per la spedizione, prenotandolo via il pensiero.

Impostazioni privacy