Formiche in casa, il rimedio infallibile che le allontana per sempre

Formiche in casa, il rimedio infallibile che le allontana per sempre: con l’arrivo dell’estate si ripresenta il problema degli insetti. Andiamo a scoprire come 

Con l’arrivo della primavera si ripresenta puntualmente un grosso problema per le nostre case: quello degli insetti che ogni anno ci costringono a cambiare le nostre abitudini. Sono tante le insidie che arrivano infatti dall’esterno e che riguardano le abitazioni che si trovano in città ma soprattutto in periferia o campagna. Mosche e zanzare in primo luogo, ma anche cimici, blatte e scarafaggi.

Per non parlare di acari della polvere e formiche. Insomma, sono tantissimi questi animaletti fastidiosi che sono attratti dalle mura domestiche per una serie di motivi. Da un lato la polvere (qui forniamo i rimedi contro gli acari) dall’altra i residui di cibo e in generale un ambiente migliore di quell’esterno sono le cause attraggono gli insetti verso le nostre case. Sono tanti i rimedi che possiamo adottare.

E che risultano ottimi repellenti contro l’attacco di questi fastidiosi ospiti che dal mese di maggio in poi, e per tutta l’estate, tentano di farci visita a qualsiasi ora del giorno e della notte. Tra tutti possiamo dire che anche le formiche fanno la loro parte, prendendo di mira soprattutto le nostre cucine dove lasciamo spesso traccia di cibo, anche residui, che attirano questi piccoli animaletti.

Per eliminare le formiche bisognerebbe innanzitutto agire alla fonte, tentando di arrivare ai formicai che si possono nascondere all’interno, e non all’esterno, della casa. Individuarli sarebbe un passo fondamentale per poi andare ad agire con qualche rimedio naturale e non nocivo per la salute, soprattutto in presenza di bambini che potrebbero venirvi a contatto (qui invece parliamo di una preoccupante invasione di insetti nel mese di maggio).

Rimedi contro le formiche: come allontanarle per sempre

Formiche in casa, il rimedio infallibile che le allontana per sempre
Chicchi di caffè e limone (Spraynews.it)

Le formiche sono attratte dalla presenza di cibo nelle cucine delle nostre case: questi insetti “lavorano” incessantemente nei mesi estivi raccogliendo ogni briciola o residuo di cibo dalle nostre case per portarlo nei loro formicai. Se siamo riusciti ad individuare dove si trovano possiamo acquistare dei prodotti naturali e non pericolosi per la salute che potrebbero stanare questi animaletti e non farli più tornare.

Diverso è il discorso per tenerle lontane dalle case, evitando una invasione dall’esterno. Possiamo optare in questo caso per delle soluzioni fai da te che si mostrano assolutamente efficaci. Prima di questo sarebbe importante mettere in atto alcuni accorgimenti come quello delle zanzariere ma anche della chiusura di tutti i possibili fori o passaggi con l’esterno in modo da chiudere qualsiasi accesso a questi animaletti.

Fatto questo, ci possiamo dedicare ad alcuni repellenti naturali che tengono lontane le formiche dalle case in modo perenne. In primo luogo si potrebbe sfruttare è il sale, che le tiene lontane dalla nostra cucina. Ma anche l’aceto che con l’odore intenso, magari spruzzato su tutte le parti a rischio invasione, offre grandi garanzie di risultati. Poi ci sarebbero anche la menta l’origano e l’alloro.

Così come accade per l’aceto, anche queste spezie emanano odori che infastidiscono le formiche, tenendole lontane da qualsiasi zona della nostra casa. Infine, anche caffè, in chicchi e polvere, insieme al limone, possono aiutarci a trovare delle difese efficaci e in grado di darci una forte mano per impedire che si possano formare anche dei formicai. Ovviamente si consiglia di lavare tutti i giorni il pavimento anche con prodotti a base di queste sostanze.

Impostazioni privacy