Harry Potter, una nuova teoria sconvolge gli innamorati dei maghi: come sarebbe finita davvero

Chi ama il mondo di Harry Potter, in queste ore è decisamente sconvolto: ecco la nuova teoria che cambia tutto in un modo assurdo.

Chi è nato negli anni Novanta è cresciuto con le vicende incredibili di Harry Potter, Ron Weasley ed Hermione Granger, i tre protagonisti della fortunatissima saga scritta da J.K.Rowling e diventata famosa in tutto il mondo. Sebbene la storia sia finita già da parecchi anni, i fan non smettono di approfondire il mondo magico nel quale è ambientata e, proprio poche ore fa, è spuntata una teoria davvero incredibile.

Come sa chi ha letto i libri o visto i film, tutti i maghi e le streghe che vivono nel mondo, quando compiono 11 anni, ricevono una lettera nella quale vengono invitati ad iscriversi a una delle scuole di Magia e Stregoneria del mondo dei maghi, tra le quali spicca Hogwarts come la migliore di sempre, diretta dall’indimenticabile Albus Silente. Di fatto, quindi, i maghi secondo quanto narrato nel libro vivono nel mondo in cui viviamo noi, ma in qualche modo se ne nascondono e celano i propri poteri: ecco quindi una delle più recenti teorie in merito al perché di questa “ghettizzazione”.

Harry Potter, nuova teoria sconvolgente: la magia ha perso

Ebbene, pensiamo a Lily e James Potter, i genitori di Harry Potter che sono morti poco dopo averlo dato alla luce per mano di Voldemort. I due vivevano nel mondo in cui viviamo noi, così come i genitori di Ron Weasley e quelli di Hermione Granger. A differenza dei primi e dei secondi, però, questi ultimi erano “babbani”, cioè non avevano poteri: maghi, streghe e babbani nel mondo di Harry Potter vivono quindi sulla stessa Terra, ma i primi e le seconde non devono mostrare i propri poteri ai terzi.

Harry Potter, la teoria che sconvolge i fan
Harry Potter, la teoria che sconvolge i fan: ecco di cosa si tratta (spraynews.it / ansafoto)

Secondo un utente di Reddit registrato con il nome di Celeritas365, il fatto che le famiglie di maghi debbano vivere segretamente e celando i propri poteri si spiega solo ed unicamente in un modo: all’epoca in cui i fatti sono ambientati, tra maghi e babbani c’era già stata una grande guerra, dalla quale i primi ne sono usciti perdenti. Secondo la teoria offerta da questo utente di Reddit, quindi, i maghi si devono nascondere tra i babbani proprio a causa della loro sconfitta, che li relega a una posizione inferiore e ghettizzata nella scala sociale del Regno Unito. Che ne pensate? Incredibile è incredibile, ma sarebbe scorretto dire che questa teoria non funzioni!

Impostazioni privacy