Macchie sul divano? Così tornerà come nuovo (senza detersivi pericolosi)

Macchie sul divano? Scopri come procedere, solo così tornerà come nuovo (senza detersivi pericolosi) e senza recare danno a sé ed al pianeta. 

Il divano è un accessorio presente in ogni casa, lo si può trovare in varie stanze in quanto in ognuno di essa esercita una funzione ben precisa ovvero quella di dedicarsi al riposo. Che sia davanti al televisore oppure semplicemente adibito alla lettura di un buon libro o ascoltare la musica, il divano è sempre sinonimo di relax. Importante la funzione che esercita all’interno di ogni casa, non esistono più i divani incellophanati, come erano soliti fare le vecchie zie o nonne.

Adesso il divano è funzionale al 100%, quindi è più esposto a sporco a polvere, è necessario capire come procedere per pulire. Sono attività ordinarie, quindi che vanno fatte sempre ma assicurano un divano fresco, pulito e sempre come se fosse nuovo. Ecco perché si consiglia di non usare il flacone, sostanze chimiche che possono essere aggressivi sul divano, in tessuto o in pelle. Ecco dei rimedi naturali che sono low cost, green ed home made.

Macchie sul divano? Così tornerà come nuovo

bicarbonato in polvere
addio macchie di divano (Spraynews.it)

Dunque per ottenere un divano sempre fresco, pulito e soprattutto mantenerlo nuovo più a lungo possibile, è sufficiente utilizzare un ingrediente che si trova comodamente in casa e precisamente nella dispensa della cucina: si sta parlando chiaramente del bicarbonato di sodio. E’ fatto notorio come questo ingrediente sia un alleato prezioso per le pulizie domestiche.

Grazie del suo numerose proprietà, in primis assorbe i cattivi odori, l’umidità ed i liquidi anche quelli grassi, ecco perché viene utilizzato anche su eventuali tracce di bevande. Oltre alle note proprietà sbiancanti, quindi elimina eventuali macchie che sono presenti sui tessuti il tutto dando anche freschezza olfattiva, non solo visiva.

Ma come usarlo concretamente? Allora, per procedere alla pulizia a secco del divano in tessuto occorre bicarbonato di sodio, una spazzola o un vecchio spazzolino per unghie ed un’aspirapolvere. Per prima cosa si prende un battipanni per percuotere tutta la superficie del divano in modo che la polvere almeno si stacchi e residui quali capelli e briciole. Dopodiché si passa l’aspirapolvere su tutto il divano in modo da togliere tutto quello che è stato sollevato previamente con il battipanni.

La fase di pulizia vera e propria 

Ultima le attività preparatori, si procede con la pulizia in senso stretto del divano. Quindi si prende il bicarbonato, una grossa quantità e la si utilizza per ricoprire tutta la tappezzeria distribuendola con le mani creando una sorta di strato omogeneo su tutta la superficie. Un plus è aggiungere qualche goccia di olio essenziale, quindi prima di ricoprire il tessuto si utilizza la spazzola per strofinare il bicarbonato su tutta la tappezzeria. Lo si lascia agire per mezz’ora, dopodiché si riprende l’aspirapolvere e si aspira tutto il bicarbonato impiegato per il trattamento.

Impostazioni privacy