“Mameli”, quando esce la fiction in RAI? Svelata la data ufficiale

Sulla Rai la storia del ragazzo che ha scritto l’inno più bel mondo e che aveva sognato un Italia unita. La trama e il cast di Mameli.

mameli trama e cast miniserie rai
Messa in onda, cast e trama della miniserie Rai Mameli (SprayNews.it)

La storia di Goffredo Mameli diventa una miniserie Rai in cui si racconta la storia di uno dei personaggi più iconici, ma anche meno conosciuti, della Storia d’Italia.

La serie si divide in due puntate e ripercorre la vita pubblica da rivoluzionario del giovane Mameli, con uno sguardo al privato tra amicizie e amori. Bisognerà aspettare e vedere per capire quando fedelmente la storia riportata in tv combaci con quella reale, l’obiettivo sembra però essere quello di rendere Mameli una rockstar agli occhi soprattutto dei più giovani. Un rivoluzionario morto giovanissimo, ad appena 21 anni, e che nella sua breve ma intensa vita ha rincorso un unico grande sogno quello di vedere l’Italia unita.

Mameli- il ragazzo che sognò l’Italia, trama e cast della serie

cast di mameli serie rai
Parte del cast di Mameli in una delle scene della serie (SprayNews.it)

La messa in onda di Mameli- il ragazzo che sognò l’Italia è fissata per lunedì 12 e martedì 13 febbraio su Rai 1, due serate consecutive quindi proprio all’indomani della fine del Festival.

Il racconto parte dal 1847, quando un Mameli ventenne nella sua Genova si appassiona e unisce alla lotta rivoluzionaria. Ci si concentrerà ovviamente sulla stesura de Il canto degli italiani, che si diffonderà presto tra i rivoluzionari del nord Italia, ma anche sulle capacità da leader di Mameli che dalla Liguria partirà insieme altri 300 volontari nel ’48 alla volta di Milano con l’obiettivo di dare supporto ai rivoluzionari delle 5 giornate.

La storia affronterà anche il viaggio verso Roma per la sua difesa e la nascita della Repubblica Romana. Saranno presenti personaggi come Garibaldi e Mazzini che presero Mameli sotto la loro ala protettrice. Il sogno di Italia Unita, avvenuta nel 1861, Mameli non l’ha potuto veder realizzato, muore infatti a 21 a causa di un’infezione causata da un proiettile che lo colpì in battaglia.

Di lui resta Il canto degli italiani, che dal 12 ottobre del 1946 diviene a tutti gli effetti l’inno d’Italia, il suo riconoscimento ufficiale è però avvenuto solo nel 2017.

La serie su Mameli tra volti nuovi e conferme

Ad interpretare Goffredo Mameli è Riccardo De Rinaldi Santorelli, giovane volto del cinema italiano che abbiamo di recente visto anche in un’altra miniserie storica della Rai ovvero La lunga notte- la caduta del Duce. Amedeo Gullà è Nino Bixio l’amico che spronerà Mameli e lo porterà alla lotta armata. Barbara Venturato è la marchesina Geronima Ferretti, nobile ragazza crescita dalle suore orsoline ma simpatizzante per le idee mazziniane. Sarà anche l’amore di Goffredo.

Tra i volti noti troveremo Neri Marcorè nei panni di Giorgio Mameli, contrammiraglio della marina e padre di Goffredo, e Luca Ward nei panni Padre Sinaldi sacerdote avverso ai mazziniani e a chiunque voglia ribaltare il mondo della Restaurazione.

Impostazioni privacy