One Piece, Netflix ci ha preso gusto: oltre alla seconda stagione c’è un progetto segreto

One Piece e Netflix continuano ad andare a braccetto. Oltre alla seconda stagione del live action, sta per arrivare un nuovo progetto segreto.

Tra i progetti originali targati Netflix più di successo di quest’anno, non si può non menzionare il live action di One Piece. Si tratta di una serie TV che ha ottenuto ascolti da record, facendola classificare al primo posto in tutto il mondo per diverse settimane. Sotto il consulto di Oda, l’autore del manga originale, la produzione ha saputo mettere in scena una rivisitazione dell’universo pirata in chiave alternativa e che ha dato modo anche ai “neofiti” di avvicinarsi all’universo di One Piece.

Ora la grande attesa è tutta per la seconda stagione, che potrebbe arrivare già nel 2024. Ma non è finita qui, perché per i fan del franchise c’è un’altra fantastica notizia. Sembra infatti che sia in fase di lavorazione un progetto segreto da parte di Netflix che sarà ancora una volta legato a One Piece. E ora sale l’attesa per poterlo vedere dalla piattaforma in abbonamento di streaming.

One Piece e Netflix, c’è un progetto segreto: di cosa si tratta

Se pensavate che il live action di One Piece fosse l’unico prodotto di Netflix ispirato al manga di Oda, vi sbagliavate di grosso. Sembra infatti che la piattaforma di Reed Hastings stia lavorando ad un progetto segreto e che permetterà ad ancora più persone di avvicinarsi all’universo pirata. Con una chicca che farà piacere anche ai più appassionati che sono in pari con l’opera giapponese.

one piece progetto segreto
Cosa sta pensando di fare Netflix con One Piece. Credits: Youtube @netflixitalia – Spraynews.it

Con un annuncio ufficiale, infatti, Netflix ha comunicato che sono partiti i lavori per la realizzazione di una nuova serie anime intitolata The One Piece. Il tutto è stato accompagnato da un video, che mostra la realizzazione del disegno che va ad aprire l’annuncio. Dovrebbe trattarsi di un adattamento inedito, che differirà dal cartone animato andato in onda per oltre 25 anni. “Vogliamo fornire agli spettatori un’esperienza nuova ma familiare, utilizzando una tecnologia all’avanguardia per reinventare e avventure di Luffy attraverso l’amata Saga dell’Eeast Blue” ha spiegato Netflix con il comunicato.

Per l’animazione si è deciso di affidarsi a Wit Studio, conosciuta per aver lavorato ad alcuni anime di successo come Attack on Titans. Staremo a vedere quando arriverà per tutti gli abbonati e se riuscirà a discostarsi dal progetto originale. Molto probabilmente bisognerà prima attendere la pubblicazione della seconda stagione del live action, in programma tra il 2024 e il 2025.

Impostazioni privacy