PC pieno di file vecchi e inutili? Ecco come fare a pulirlo a fondo e farlo rendere al meglio

Può capitare che il tuo PC non sia più veloce come prima a causa dei tanti file presenti in memoria. Ecco come fare per cancellarli.

La RAM, ovvero la memoria ad accesso casuale (Random Access Memory in inglese) è uno dei componenti fondamentali del computer assieme a CPU, scheda madre e scheda video.

Tuttavia, è la prima responsabile dei rallentamenti improvvisi del PC. Per questo è opportuno utilizzare dei software oppure delle strategie che aiutano a fare pulizia di file inutili e velocizzare il computer.

Elimina questi file per ottimizzare la memoria del PC e renderlo più veloce

Prima di spendere soldi per comprare software sicuramente validi ma costosi per pulire la memoria del PC, è possibile intervenire eliminando i file inutili. Si tratta di file temporanei che si accumulano durante la navigazione in Rete oppure che rimangono nel cestino: insomma file che occupano spazio inutilmente.

Per eliminare questi file da un PC Windows 11 bisogna seguire queste indicazioni:

  • aprire Impostazioni;
  • dall’elenco a sinistra scegliere Sistema;
  • scegliere la sezione Archiviazione e poi Consigli per la pulizia;
  • clicca sui vari File temporanei selezionando le categorie;
  • oppure clicca su Visualizza opzioni avanzate e seleziona le categorie non più utili;
  • premi sul pulsante Pulisci spazio oppure Rimuovi file.
come rendere più veloce pc lento
PC lento? Ecco come renderlo più veloce (spraynews.it)

Ricordiamo che la cancellazione dei file è irreversibile ed è quindi necessario scegliere con attenzione e consapevolezza i file da eliminare.

Inoltre, seguendo quest’altro percorso Impostazioni > Sistema > Archiviazione è possibile eliminare file di grandi dimensioni e inutilizzati oppure file sincronizzati con il cloud. Anche in questo caso la cancellazione è irreversibile: faccio attenzione!

Per eliminare i file in automatico si può utilizzare Sensore memoria che si “attiva” seguendo questo percorso: Impostazioni>Sistema>Archiviazione>cliccare sul pulsante Sensore memoria oppure sul link Configura sensore memoria o eseguilo ora.

Anche nelle versioni precedenti di Windows, per esempio nella 10, esiste uno strumento simile, Pulizia disco. Ecco come accedervi: menu Start>barra ricerca digitare pulizia disco>scegliere quella con la dicitura App>scegliere l’unità sulla quale eseguire la pulizia>clicca su OK. Poi, nella finestra successiva scegli le categorie di file da eliminare.

Ovviamente, è possibile eliminare file inutili dalla memoria di un PC Mac. Di seguito il procedimento per farlo:

  • apri il menu Apple;
  • clicca sulla voce Impostazione di sistema;
  • poi accedi alle sezioni Generali>Spazio.

A questo punto, puoi scegliere tra diverse opzioni per la pulizia parziale del sistema operativo. Per esempio, scegliendo Suggerimenti si possono spostare i file su iCloud oppure svuotare il cestino automaticamente. Invece, cliccando sul pulsante (i) si possono visualizzare i file all’interno delle varie categorie ed eliminare quelle che non servono più.

Impostazioni privacy