Per le pulizie di casa, dovresti seguire un ordine preciso: in pochi lo sanno

C’è un ordine da seguire per le pulizie in casa, in modo tale da fare tutto più velocemente e con un migliore risultato, ecco qual è.

Nessuno vuole mai dedicarsi alle pulizie domestiche, ma occorre farle assolutamente per evitare di incappare in un ambiente sporco pieno di germi e di batteri che possono provocare dei disturbi di salute.

Molti aspettano il weekend dedicando il sabato e la domenica a pulire casa. Altri, invece, preferiscono riposare dalla settimana di lavoro e prendersi del tempo per sé stessi, trascurando la casa. In realtà, c’è un modo per fare tutto molto velocemente e conviene saperlo.

Basta seguire un ordine preciso nel fare le cose e tutto sembrerà molto più leggero, facile e funzionale. Qui di seguito troverete dei preziosi consigli su questo argomento.

Pulizie di casa: bisogna seguire un ordine preciso ed ecco quale

La prima cosa da fare è avere gli strumenti giusti a portata di mano, prepararsi psicologicamente e iniziare. Con l’ordine giusto delle varie attività si impiega meno tempo per averne di più per fare cose molto più piacevoli. Vediamo come fare.

Pulire casa
Pulire casa (Spraynews.it)

Innanzitutto, serve fare ordine in tutte le stanze. Meglio prendere una bacinella e mettere tutti gli oggetti fuori posto. In questo modo, si ha più spazio e l’ambiente libero per poter spolverare molto velocemente. Eliminata la polvere si può risistemare tutto.

Poi, bisogna aprire le finestre e, nel frattempo, dedicarsi al bagno e alla cucina, le stanze più usate e più sporche. Prima bisogna igienizzare lavandino, bidet, wc, doccia, così come piano cottura e lavello e poi bisogna passare alla pulizia dei pavimenti.

Mentre i pavimenti si asciugano, occorre passare alle camere da letto. Qui bisogna rifare il letto, sistemare e lavare il pavimento. Una volta fatto potete passare al soggiorno. Nel frattempo, sicuramente, gli altri pavimenti si sono asciugati.

Infine, quando tutto è asciutto e pulito, si chiudono le finestre, ci si ferma un attimo a guardare e ci si accorgerà che tutto è pulito, igienizzato, luminoso e in ordine.

Naturalmente, cucina e bagno hanno bisogno di maggiori pulizie. Infatti, dovrebbero essere puliti interamente ogni giorno o, comunque, ogni 2-3 giorni. Invece, il resto può essere fatto anche una volta a settimana.

È molto importante non trascurare gli armadi, perché anche lì si annidano germi e batteri e la manutenzione degli elettrodomestici. Quindi, attenzione a prendervi del tempo una volta al mese per il frigorifero, il forno e tutto quello che avete in casa.

Impostazioni privacy