Perdere peso senza sforzi e rinunce grazie alle calorie negative: come funziona la dieta

Perdere peso senza dover fare molti sforzi e rinunce è possibile, grazie alla cosiddetta dieta delle calorie negative. Ecco in cosa consiste.

Grazie alla dieta delle calorie negative è possibile perdere peso senza dover fare molte rinunce. Ma come funziona e soprattutto cosa è possibile mangiare? Ecco cosa c’è da sapere.

A partire dal pane, passando per la pizza, fino ad arrivare ai dolci, sono innumerevoli le pietanze in grado di deliziare i palati di adulti e bambini. Tanti, d’altronde, sono gli alimenti messi a disposizione sugli scaffali dei supermercati, grazie a cui poter imbandire le nostre tavole. Proprio l’alimentazione riveste un ruolo rilevante nella nostra esistenza, poiché ci permette di attingere alle risorse nutritive ed energetiche necessarie al nostro benessere.

Per tale motivo è fondamentale stare sempre attenti a ciò che mangiamo. Sempre in tale ambito, pertanto, interesserà sapere che grazie alla cosiddetta dieta delle calorie negative è possibile perdere peso senza molti sforzi e rinunce. Ma come funziona e soprattutto cosa è possibile mangiare?

Perdere peso senza sforzi e rinunce grazie alle calorie negative: come funziona la dieta, cosa c’è da sapere

Stando alla teoria della dieta delle calorie negative, vi sono alcuni alimenti che permettono di bruciare durante il processo digestivo più calorie di quelle che si assumono. In questo modo, quindi, contribuirebbero a perdere peso. Tra gli alimenti in questione si annoverano le verdure a foglia verde, quali ad esempio cavolo, spinaci, bietola e lattuga. Ma non solo, anche alcuni ortaggi quali carote, sedano e zucchine.

Quali alimenti mangiare per perdere peso grazie alla dieta delle calorie negative
Come perdere peso grazie alla dieta delle calorie negative (spraynews.it)

Stesso discorso vale per alcune erbe aromatiche come il prezzemolo e frutta come anguria, cetrioli, agrumi e meloni. Tali alimenti sono noti per avere un basso apporto calorico. Allo stesso tempo, però, sono ricchi di acqua, fibre e nutrienti che permetterebbero di rendere tali cibi a calorie negative. Per perdere peso senza particolari rinunce, pertanto, bisognerebbe introdurre nella propria dieta molti alimenti di questa tipologia. Tuttavia, visti i pochi alimenti disponibili, si tratta di un regime alimentare che non può essere mantenuto a lungo.

Questo perché potrebbe diventare causa di rilevanti carenze nutrizionali. La dieta delle calorie negative, è bene sottolineare,  è una mera teoria che non è al momento supportata da solide prove scientifiche. L’ideale è bere molta acqua e optare per una dieta sana ed equilibrata, a base di vari alimenti nutrienti. Prima di intraprendere qualsiasi tipo di dieta, comunque, è opportuno rivolgersi ad un nutrizionista in modo tale da sapere quale regime alimentare adottare in base alle proprie necessità e obiettivi di perdita di peso.

Impostazioni privacy