Prova a lavare la tua macchina in giardino come se fossi in un autolavaggio: è davvero incredibile il risultato

Scopri come lavare la tua macchina come un professionista a casa, parcheggiandola in giardino: il risultato simile a un autolavaggio.

Con pochi e semplici passaggi, puoi pulire efficacemente la tua auto sia all’interno che all’esterno come te lo farebbe un autolavaggio professionale. Una guida online sul sito Realsimple.com descrive quelle che sono le operazioni per una pulizia profonda della propria auto: chiaramente, per avere un’auto ben pulita bisogna essere consapevoli che potremmo avere bisogno di tanto tempo libero.

Il primo passaggio che è necessario fare, per poi cominciare con una pulizia approfondita dell’auto, è quello di eliminare tutto quello che non ci serve e non ha a che vedere col nostro mezzo. A quanti di noi sarà capitato di ritrovarsi dei cappotti imbottiti in estate nel portabagagli, o al contrario in inverno l’ombrellone per il mare? Forse è arrivato il momento di dire basta. Avere un’auto in ordine agevola le operazioni di pulizia.

Lavare la macchina in 13 semplici mosse

trucco un'auto perfetta
Il trucco per avere un’auto perfetta (Spraynews.it)

Per tale ragione, il nostro consiglio è di avere sempre a portata di mano una busta di plastica in cui infilare tutto ciò che volta per volta non ci serve e diventa spazzatura: bottigliette, brick, incarti di merendine, chissà quanti scarti inutili giacciono a lungo sotto i tappetini della nostra auto. Una volta ripulita la macchina dagli scarti e tenuta in ordine, possiamo pulirla in 13 semplici mosse.

Innanzitutto, pulisci i tappetini e gli spazi tra i sedili con una comune aspirapolvere: questa è un’operazione che andrebbe fatta in maniera abituale, per evitare l’accumulo di scarti inutili. In secondo luogo, per crepe e fessure e per raggiungere i punti più impervi, utilizzate uno spazzolino vecchio, riciclarlo è meglio che buttarlo via. Rieccoci con l’aspirapolvere: è adesso il momento di pulire la tappezzeria.

Al punto quattro di questa breve guida, c’è la pulizia del cruscotto, che si fa con un detergente per auto e un panno in microfibra, mentre per le cinture di sicurezza utilizzate acqua e detersivo per bucati. Ottimo per i finestrini è un comune spray per pulire i vetri, anche di uso domestico. Rimettiamo a posto i tappetini, prima di passare alla pulizia dello spazio esterno.

L’auto va pulita dall’alto verso il basso, quindi lavata con acqua saponata e un guanto speciale utilizzato per questa specifica modalità. Pulite pneumatici e ruote con un guanto o una spugna, quindi risciacquate abbondantemente, prima di passare la cera. L’ultimo passaggio è quello di utilizzare uno specifico prodotto per lavare i fanali e a quel punto la vostra auto vi sembrerà come nuova.

Impostazioni privacy