Queste sono le 2 colazioni sbagliatissime da non fare mai: evitale come la peste o correrai seri rischi

La colazione è il pasto più importante della giornata ma attenzione: mai mangiare certi alimenti, sono dannosissimi.

Ci sono due tipi di colazione che dovresti assolutamente evitare se vuoi restare in salute e in forma. Vediamo gli errori da non commettere mai al mattino.

La colazione è il pasto più importante di tutta la giornata. Nutrizionisti e dietologi ce lo ripetono da sempre. Infatti al mattino è importante dare al nostro organismo il giusto nutrimento per affrontare la prima parte della giornata. Se pensi che saltare la colazione ti aiuterà a dimagrire sappi che è esattamente il contrario.

Se non fai colazione rischi di arrivare a pranzo super affamata e di mangiare troppo e cibi troppo grassi e calorici. Tuttavia, per nutrire veramente il nostro organismo, è importante mangiare i cibi giusti. Ci sono due tipi di colazione che dovremmo evitare perché sono dannose sia per la salute che per la linea.

Ecco le due colazioni più sbagliate

Al mattino appena svegli è importante dare al nostro corpo il nutrimento e l’energia che gli servono per funzionare al meglio. Se vuoi restare in salute e in forma e prevenire tante patologie, evita di fare le due colazioni che ti elencheremo di seguito: sono le più sbagliate.

La colazione più sbagliata che ci sia è il digiuno. Non fare colazione o, peggio, bere solo un caffè di corsa è sbagliato. In questo modo non daremo alcun nutrimento al nostro corpo che farà fatica a svolgere tutte le attività che deve svolgere. Inoltre bere solo un caffè può produrre un innalzamento della curva glicemica. Infine se non fai colazione arriverai a pranzo con una fame da lupo e ti butterai a capofitto su piatti pesanti o calorici.

colazione errori comuni
Cosa bisogna evitare quando si fa colazione (spraynews.it)

La seconda colazione sbagliata e che dovremmo evitare è la classica colazione italiana a base di brioche e cappuccino. Questa colazione è sbagliata perché contiene pochissime proteine ma è ricchissima di zuccheri e di grassi idrogenati. I grassi idrogenati sono dei grassi vegetali che sono stati resi solidi. L’esempio più classico è quello della margarina che viene usata nell’impasto di moltissime brioche al posto del burro o dell’olio extravergine d’oliva.

Una colazione del genere è molto calorica ma non nutre davvero il nostro organismo. Fa alzare subito la curva glicemica ma quando, dopo circa un paio di ore, i livelli di glucosio nel sangue si abbasseranno, noi sentiremo ancora fame.  Una colazione per essere sana e bilanciata deve contenere tutti i nutrienti  necessari al corpo: carboidrati, proteine, grassi, vitamine e sali minerali. Un esempio di colazione bilanciata potrebbe essere questa: due uova, una fetta di pane con un filo di olio e una spremuta di arancia. Oppure uno yogurt con cereali,  frutta e un po’ di frutta secca.

Impostazioni privacy