Questi fiori cambiano volto al tuo giardino: ideali per giugno, ho fatto impazzire i miei vicini

Fiori eleganti, colorati e di diverse forme; così ho arricchito il mio giardino anche durante la stagione calda e i miei vicini me lo invidiano.

Ogni pianta e ogni fiore ha la propria stagione; se è vero che la primavera è il periodo di massima fioritura in cui godere della bellezza, dei profumi e delle forme che la natura sa regalarci, è anche vero che ci sono e sono tantissime le piante a fioritura autunnale, così come ci sono tanti i fiori che invece danno il meglio di sé in estate.

E siccome siamo ormai a Giugno e la stagione calda ha cominciato a prendersi il proprio spazio, cerchiamo di capire quali sono i migliori fiori da avere in giardino proprio in questo periodo dell’anno. Si tratta in generale di piante e fiori che resistono molto bene al caldo e amano l’esposizione solare; in questo modo non c’è bisogno di rinunciare alla loro bellezza nella fase di secca e calore.

Personalmente ho dato spazio a diverse varietà di piante, con fiori da colori, forme e profumi più disparati. Il mio giardino è diventato un quadro in 3D che i vicini mi invidiano. Nelle prossime righe vi dico su quali fiori bisogna puntare per avere lo stesso effetto.

Giugno e fiori, in estate meglio puntare su questi

fiori estivi quali sbocciano in questo periodo
Dalie e Iris sono due dei fiori estivi più belli e colorati (SprayNews.it)

Per un colpo d’occhio immediato i due fiori da non farsi mancare nel giardino estivo sono la Dalia e l’Iris. La prima ha una varietà vastissima di forme -dai piccoli pon pon a fiori grandi quanto un piatto da portata- e i colori sono quelli dell’arcobaleno e spaziano dal rosa e le varie sfumature al rosso, passando per il giallo e l’arancio. Amano il sole quindi un posto ben luminoso è l’ideale, ha bisogno però di acqua in abbondanza quindi è importante ricordarsi di innaffiarla regolarmente.

L’Iris è forse il più elegante dei fiori della stagione estiva. Viola e blu intenso sono i colori predominanti ma si possono trovare anche varietà dal rosa pallido fino a quelle più scure con sfumature che arrivano al nero. Può essere coltivato sia in pieno sole che in mezz’ombra, crescono poi in qualsiasi terreno a patto che non ci siano ristagni di acqua.

Le fioriture più lunghe

Altra pianta che crea davvero un angolo particolare del mio giardino è l’hibiscus. I suoi fiori a imbuto restano per me tra i più affascinanti, esprimendo un senso di delicatezza come pochi altri danno fare. L’ibisco fiorisce proprio da Giugno fino a Settembre è quindi davvero l’ideale per questa stagione, sopporta quindi molto bene il sole diretto e il caldo, l’importante è ricordarsi di fornirgli terreni ricchi di hummus e umidi evitando però i ristagni.

Concludo con una pianta che fiorisce da Aprile fino ad Ottobre e cresce benissimo in terreni sabbiosi e poveri, quindi anche se non sembra è una pianta molto resistete. Si tratta della Gazania, i suoi fiori sono simili a grosse margherite che si aprono solo quando c’è il sole. La pianta ha bisogno quindi di piena esposizione solare, annaffiature moderate e un terreno ben drenante.

Anche solo scegliendo queste quattro piante avrete un giardino super fiorito in estate e ricco di tantissimi colori.

Impostazioni privacy